ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

Accordo col Dipartimento di Architettura, formalizzato l’incarico al professor Russo

CASAMICCIOLA TERME. Prosegue l’attuazione dell’accordo quadro per l’attività di collaborazione scientifica con il Dipartimento di architettura (Diarc) dell’Università degli Studi di Napoli Federico II. Accordo che come alcuni forse ricorderanno, prevede l’impegno comune delle parti contraenti, ciascuna  dalle proprie diverse prospettive operative e istituzionali, alla conoscenza del territorio isolano nelle sue diverse articolazioni ed alla ricerca di soluzioni ottimali di programmazione e pianificazione urbanistica, finalizzate allo sviluppo paesaggistico e urbano, alla mitigazione del rischio dei sistemi insediativi e alla tutela dell’ambiente, del paesaggio e delle altre risorse storiche, archeologiche e monumentali. Successivamente la giunta municipale di Casamicciola con apposita delibera formalmente affidò al Dipartimento, specificamente al professor Michelangelo Russo, l’incarico di fornire le competenze e le professionalità necessarie in funzione di una serie di obiettivi, quali la raccolta e l’analisi dei dati utili alla conoscenza del territorio in relazione alla vulnerabilità delle aree e degli edifici, lo studio dei sistemi insediativi, ambientali e infrastrutturali in relazione al paesaggio naturale e antropizzato, ma anche, e non certo per ultimo come importanza, la costruzione di scenari e visioni strategiche preliminari da far confluire in una idonea documentazione scientifica. Il tutto come  preparazione alla predisposizione di un piano di recupero delle aree colpite dal sisma del  21 agosto 2017, ma anche di una più generica pianificazione urbanistica di tutto il territorio comunale. Ora, arriva la determina che certifica l’affidamento al Dipartimento nella persona del professor Russo  dell’incarico, prevedendo l’erogazione di un contributo in favore del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, di importo pari ad € 24.000,00, a carico del Comune di Casamicciola, che andrà ad aggiungersi ad analogo contributo, pari ad € 16.000,00 , a carico del Comune di Lacco Ameno, da destinare ad assegni e borse di ricerca, per un ammontare complessivo di 40mila euro. Oltre all’impegno di spesa complessiva, è stato liquidato al  Dipartimento l’importo di 12mila euro quale saldo sull’incarico.

 

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close