Barano, pronto il piano assunzioni al Comune Il sindaco Dionigi Gaudioso: «Dopo le opportune verifiche, ci siamo attivati come stabilisce la legge. Si partirà dal 2018». Due vigili ed un altro dipendente comunale previsti sino al 2019 in linea con i pensionamenti

<span class="entry-title-primary">Barano, pronto il piano assunzioni al Comune</span> <span class="entry-subtitle">Il sindaco Dionigi Gaudioso: «Dopo le opportune verifiche, ci siamo attivati come stabilisce la legge. Si partirà dal 2018». Due vigili ed un altro dipendente comunale previsti sino al 2019 in linea con i pensionamenti</span>

Varato il piano triennale del fabbisogno del personale per il Comune di Barano. Si aprono così le porte ai concorsi per l’assunzione di due vigili ed una figura nel settore tributario per i prossimi tre anni. Lo ha stabilito una delibera di Giunta dei giorni scorsi con cui è stata approvata la nuova pianta organica. La legge, purtroppo, è piuttosto restrittiva e pone una proporzione ben definita per il nuovo personale: ogni 4 pensionamenti un’assunzione, tout court.

«Questa delibera sulla pianta organica arriva dopo le operazioni di verifica degli uffici da me avviate a seguito della mia elezione – fa sapere il Sindaco Dionigi Gaudioso – e la legge pone dei parametri ben definiti. Preferiamo avere un agente della Polizia Municipale a tempo indeterminato che due a tempo determinato, purtroppo la legge ci dà l’aut aut. E’ questo il quadro che è emerso e le possibilità che sono date all’Ente comunali in base ai pensionamenti di questo triennio».

La normativa prevede un dipendente pubblico ogni 260 abitanti nella popolazione residente. Barano è tra i Comuni che ha rispettato il patto di stabilità e nel corso degli ultimi due anni sono andati in pensione due dipendenti tra le varie figure professionali. Tre, invece, i collocati a riposo in quest’anno solare e ben cinque per l’anno prossimo. Ben dieci pensionamenti negli ultimi quattro anni che consentono di poter provvedere alle nuove assunzioni attraverso una giungla di cifre legate alla voce bilancio.

Luigi Balestriere

Commenti