Forio paga la Vodafone migliaia di euro, ma la linea è una “lumaca”

Forio paga la Vodafone migliaia di euro, ma la linea è una “lumaca”

FORIO – Il 4G Vodafone a Forio va più lento di una lumaca. Nelle ultime settimane gli utenti, esasperati, si sono appellati anche al megafono dei rappresentanti politici per vedere tutelati i propri diritti. Come portavoce del disagio si è levata alla fine dell’anno appena passato la protesta di Gianni Mattera. Il consigliere comunale di Forio aveva inviato una nota alla Vodafone nella quale invitava la compagnia a potenziare e riparare il segnale telefonico internet mobile nel comune di Forio.  Da allora poco è cambiato. Le vacanze natalizie sono state caratterizzate da altri e diffusi disagi perpetrati ai danni dell’utenza. Una situazione particolarmente delicata ed esasperante, tanto da costringere esponenti della Vodafone a recarsi negli uffici comunali di Forio, pur di risolvere il fastidioso problema che ha già convinto decine di persone a cambiare compagnia telefonica, mentre molti altri si trovano costretti a vedersi limitato l’accesso a internet tramite la moderna e, in teoria, performante linea di ultima generazione.

Per risolvere il problema, lo scorso otto gennaio, presso il comune di Forio si è tenuto un incontro con il signor Vincenzo De Dominicis, procuratore Vodafone Campania che assieme al signor Vincenzo Portolano, responsabile di zona, hanno fornito all’amministrazione importanti rassicurazioni. Innanzitutto, durante l’incontro sono stati approfonditi i metodi per eseguire verifiche di copertura e capacità delle reti di telefonia mobile.

Intanto, mentre gli utenti navigano in internet alla stessa velocità che caratterizzava i primordi della navigazione mobile, Vodafone continua a fare cassa nel comune turrito e, ironia della sorte, a pagare è proprio l’amministrazione. Con una recente determina le casse del comune di Forio sono state infatti alleggerite per pagare proprio Vodafone, la compagnia che in questo momento, proprio a Forio non sta elargendo il migliore dei servizi. Le fatture di agosto ottobre e dicembre ammontano a  €.9895,18, €.9304,02 e €.10296,38 e sono dovute dal comune di Forio alla Vodafone per l’offerta di connettività dati e fonia Vodafone sottoscritta il 12 novembre del 2016 con determina numero 1267.

Vodafone a Forio annaspa e Forio paga le fatture. Nel 2016 l’amministrazione ha sottoscritto un contratto con la compagnia che in questo periodo, proprio all’ombra del Torrione sta offrendo un servizio non dei più eccellenti. La liquidazione del secondo acconto delle fatture è di €.7546,56, imputabili al Capitolo 3400 e riguarda proprio l’offerta di connettività dati e fonia che Vodafone elargisce alla casa comunale turrita.  Nella speranza che i delegati della Vodafone si adoperino per risolvere il problema, gli utenti Vodafone continuano ad avere una navigazione pessima, mentre il comune è costretto a pagare la compagnia che tante lamentele ha raccolto sul territorio.

Antonello De Rosa

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Share This Post

Post Comment