“Guardo, osservo e scatto”, al Torrione corso di fotografia

Sei un appassionato della fotografia? Hai una reflex nel cassetto? È il momento di sfruttare al massimo le tue capacità di osservazione e la potenza della tua macchina da presa impolverata. Parte una nuova avventura al riparo del Torrione: un corso divertente e dinamico che ti farà toccare con mano le varie problematiche dello scatto indoor e outdoor e ti rivelerà i segreti nascosti della tua fotocamera, di cui hai sempre conosciuto le potenzialità ma che non hai mai sfruttato appieno. Il corso è articolato in due appuntamenti che prevedono sessioni di lavoro mattutine e pomeridiane, con la possibilità di un pranzo convenzionato. Dopo brevi cenni storici, rievocando la genialità e l’intuito di Louis Jacques MandéDaguerreinventore del dagherrotipo antenatodella fotocamera, e la celeberrima “Veduta della finestra a Le Gras”di Joseph NicéphoreNiépcenel 1826, si accederà ai temi caldi che ti incuriosiscono di più:il bilanciamento del bianco; conoscere la luce naturale e le sue direzioni; la messa a fuoco: punti e metodi; la composizione; il flash e l’illuminazione artificiale; la foto di panorami; lo still life e la macro; volti e ritrattie tanto altro ancora.

Docente del corso il M° Claudio Iacono, fotografo freelance per varie testate giornalistiche impegnato con la fotografia tecnica per varie aziende nel campo sanitario. Da tempo gira l’Italia con i suoi corsi di base e avanzati riscuotendo ampio successo.Durante il corso si alterneranno momenti teoria e di pratica per verificare i tuoi miglioramenti. Si effettuerà una uscita sul territorio per catturare immagini di street view. Il M° Iacono, Claudio per gli amici, ti metterà a tuo agio davanti ai molteplici segmenti della procedura di cattura, esposizione, bilanciamento e risoluzione dell’immagine che stai per immortalare o migliorare un tuo precedente ciack. Il corso prevede l’esposizione dei lavori in mostra collettiva presso il Museo Civico del Torrione dal 3 al 17 marzo 2019. Scarica il programma dal sito. L’Associazione Culturale Radici ti attende.Cogli l’occasione, non mancare!

 

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Share This Post

Post Comment