Ischia, Progetto SIA/REI: ecco gli ammessi

Ischia, Progetto SIA/REI: ecco gli ammessi

ISCHIA – Il comune di Ischia cerca collaboratori. In palio incarichi di collaborazione continuativa e coordinata nell’ambito sociale numero 13. I profili ricercati appartengono all’ambito dell’assistenza sociale, della psicologia ma anche figure dotate di diploma per progetto SIA/REI destinato a colmare difficoltà del tessuto sociale purtroppo particolarmente presenti anche sul nostro territorio. Una prima scrematura dei non idonei è stata effettuata Il nove gennaio 2019.. Alle 10.30 presso il comune si è riunita la Commissione esaminatrice della selezione del conferimento, tramite procedura comparativa, di incarichi di collaborazione continuativa e coordinata indetto con avviso pubblico. Tra i 51 i concorrenti per i posti a disposizione. hanno fatto richiesta 8 assistenti sociali, 12 psicologici e 31 diplomati. La commissione esaminatrice è composta dall’avvocato Raffaele Montuori, coordinatore dell’Ufficio di Piano Ambito N13, dal dottor Antonio Bernasconi, responsabile servizio finanziario del comune di Ischia e responsabile della gestione procedure amministrative e contabili del progetto SIA/REI e dalla dottoressa Irene Orsino, assistente sociale dell’ambito N13 nonché responsabile del progetto SIA REI.

 

GLI AMMESSI

 

La commissione si aggiorna per la valutazione dei titoli dei candidati ammessi al giorno martedì 15 gennaio 2019 alle ore 09.30 presso il comune di Ischia e terminerà i lavori alle 14.15.  Dalla valutazione delle istanze presentate l’elenco degli ammessi sono Antonietta Ferrandino, Carmela Regine, Andrea Sirabella, Vincenza D’Abundo, Emanuela Mangione, Viviana Agnese, Angela Baglioni, Michele Schiano, Ida Marino, Carmela De Blasio, Maria Palmieri, Marianna Lombardi, Francesco Impagliazzo,, Angelica Iacono, Stefania Regine, Teresa Quaranta, Filomena De Siano, Giuseppe Migliaccio, Gennaro Pilato, Luisa Cigliano, Marianna Senese, Francesco Miluccio, Carmela Migliaccio, Noemi Zabatta, Federica Zabatta, Francesca Buono, Martina D’Alba, Carmela Mennella, DOmenico Patalano, Mariarosaria De Vanna, Valeria Pesce, Davide Di Costanzo, Cinzia Stoppiello, Gianluca Capodanno, Gabriele De Luca, Giuseppe Conte, Mariarosaria Esposito, Maria Funiciello,, Mariarca Cerase, Sabina Conte, Simona Regine, Carmen Di Meglio, Alessandra Mancusi, Vera Mancusi, Vittoria Trani e Gerardo Sorrentino.

L’Ambito Sociale N13 è la struttura tecnica intercomunale, a supporto della programmazione sociale di Ambito, per la realizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali, secondo quanto previsto dalla Legge Regionale. Finalità dell’Ambito è di rendere operativo il Piano Sociale di Zona attraverso attività di progettazione, gestione e monitoraggio per lo sviluppo di un sistema dei servizi socio-sanitari nei comuni di Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Serrara Fontana, Barano e Procida.
Il percorso di definizione degli obiettivi generali di crescita del sistema di welfare locale si è basato sul riconoscimento di pochi ma importanti assunti di base, condivisi dalla concertazione allargata e fatti propri da chi ha la responsabilità istituzionale dell’organizzazione e dell’implementazione delle politiche sociali. L’Ambito Sociale N13 è la struttura tecnica intercomunale, a supporto della programmazione sociale di Ambito, per la realizzazione di un sistema integrato di interventi e servizi sociali, secondo quanto previsto dalla Legge Regionale. Finalità dell’Ambito è di rendere operativo il Piano Sociale di Zona attraverso attività di progettazione, gestione e monitoraggio per lo sviluppo di un sistema dei servizi socio-sanitari nei comuni di Ischia, Casamicciola Terme, Lacco Ameno, Forio, Serrara Fontana, Barano e Procida.

Il percorso di definizione degli obiettivi generali di crescita del sistema di welfare locale si è basato sul riconoscimento di pochi ma importanti assunti di base, condivisi dalla concertazione allargata e fatti propri da chi ha la responsabilità istituzionale dell’organizzazione e dell’implementazione delle politiche sociali:

Antonello De rosa

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Share This Post

Post Comment