Maurizio De Luise Sotto Tiro di Mizar

<span class="entry-title-primary">Maurizio De Luise</span> <span class="entry-subtitle">Sotto Tiro di Mizar</span>

Sarà il nuovo consigliere comunale di Ischia che subentra alla figlia di Abramo De Siano dopo la sentenza del Tar emessa nel pomeriggio di ieri. Gli scenari amministrativi sono ormai chiari. Enzo Ferrandino che vuole una Giunta politica forte per dare consistenza alla sua sindacatura incomincia a vedere un orizzonte più sereno. Ormai si delinea una Giunta formata da Paolo  Ferrandino, Luca Spignese, Ida De Maio come vicesindaco, Gigi Di Vaia,e Maurizio De Luise. Perchè Maurizio De Luise. Perchè questa sentenza è la vittoria di Giosi Ferrandino e perchè il gruppo sciarappa vorrà mantenere sia Luca Montagna che la De Siano in Consiglio. Se invece ad essere scelto dal Sindaco nella Giunta sarà Luca Montagna. che vorrebbe misurarsi come assessore, significherà che il gruppo sciarappa pensa più a lungo termine per riprendere il suo potere.

Giosi torna alla grande e potrà continuare a fare i suoi giochi politici. Se De Luise non farà l’assessore Giosi conta su un gruppo consiliare molto forte; con la Criscuolo, Balestriere e De Luise può dare filo da torcere al Sindaco. Sindaco che ora deve cominciare ad avviare un programma per creare la “Bella Ischia”. Politicamente ora scopriremo il vero livello politico di Giosi Ferrandino. Se fa nascere il gruppo consiliare del partito Democratico e permetterà a Lello Pilato di aprire un circolo ad Ischia significa incominciare a fare politica ed avviare il paese alla normalità, sarà un conto. Se invece l’ossatura mentale di Giosi Ferrandino dimostrerà ancora una volta di pensare solo ai fatti suoi allora ad Enzo non resta da fare che mettere fuori gli artigli.

Se la Giunta di cui si è sentire vociare è quella da me elencata significa che i componenti hanno stabilito di avere fiducia nel Sindaco e ad Enzo rimarrà l’arma finale di mandare a casa definitivamente quelli che giocano per un Giosi egoista e privo di lungimiranza politica.

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Share This Post

Post Comment