Nando “Barone” suona la carica: «Chiusa la lista Si’Amo Forio»

Nando “Barone” suona la carica: «Chiusa la lista Si’Amo Forio»

«La prima lista è già chiusa, andiamo per la seconda a supporto di Del Deo». È con questo telegrafico messaggio che Nando Castaldi, meglio noto come Nando “Barone”, ha annunciato che tutte le caselle della lista “Si’Amo Forio” sono state riempite, anche se il loro contenuto sarà divulgato soltanto tra qualche mese, quando la stessa sarà presentata ufficialmente. Ma c’è dell’altro. Nella seconda parte della frase, il Barone fornisce anche un’altra informazione, ovvero che il suo gruppo è già al lavoro per redigere un nuovo elenco di persone, che insieme a quelle del primo (e ad altre ancora, chi può dirlo) correranno alle prossime elezioni amministrative per raccogliere consensi utili alla rielezione del sindaco uscente, l’ex democristiano Francesco Del Deo.

VERITÀ O TENTATIVO DI ALLARMARE GLI AVVERSARI? Al momento non è dato sapere se le esternazioni social di Nando Castaldi corrispondano a verità o se siano il tentativo di impensierire gli avversari. Tuttavia, è chiaro che attorno all’attuale primo cittadino si stanno creando delle forze che spingono affinché Del Deo rimanga al “Green Flash” per altri cinque anni. Tra i primi fautori ad uscire allo scoperto emerge senza ombra di dubbio Gaetano Colella, che conosce bene la stanza dei bottoni avendo ricoperto anch’egli la carica di primo cittadino di Forio. Come già riferito sulle colonne di questo quotidiano, l’endorsement a Del Deo è stato confermato dallo stesso Colella, che ad inizio settimana ha scritto sul proprio profilo Facebook un post che non lascia spazio a fantasiose elucubrazioni.

«Si’Amo Forio – ha annunciato l’ex primo cittadino – è una delle liste con cui sosterrò il sindaco uscente Francesco Del Deo. Ritengo in questo modo di continuare a servire con la mia solita passione, con umiltà, serietà e concretezza il mio paese che non merita altre esperienze che si definiscono “il nuovo”, ma che sono invece piene di protagonisti noti e stantii, già visti in campo e che si sono distinti per aver fatto degradare il paese in condizioni mai così tanto vergognose. Faccio tutto questo pur stando fuori dalla politica attiva, perché Si’Amo Forio».

IL POST CRIPTICO DI ANDREA ESPOSITO. Come in ogni romanzo giallo che si rispetti, la sua trama è sempre contraddistinta da particolari misteriosi e di difficile interpretazione. È questo il caso del “controverso” episodio che riguarda il noto noirista Andrea Esposito, che ieri pomeriggio ha pubblicato sulla propria bacheca Facebook un post che si presta a molteplici letture: «Forio, bomba in arrivo!!!». Che cosa avrà voluto dire il cartolaio foriano con questo breve e criptico messaggio? Anche in questo caso, come in quello del Barone, capire se si tratti di una mera provocazione o della realtà è assai ardua impresa. Nel caso in cui Andrea Esposito dovesse decidere di scendere in campo, non sarebbe la sua prima esperienza politica. Correva l’anno 2000, ed Esposito ottenne settanta preferenze nella lista “Forio Futuro”, guidata dal candidato sindaco Luciano Castaldi.

Sono trascorsi diciotto anni da quella tornata elettorale, e c’è da chiedersi se il cartolaio-scrittore abbia intenzione di rimettersi in gioco. C’è chi parla della sua vicinanza al sodalizio di Stani Verde e Franco Monti, che qualche giorno fa hanno sottoscritto il manifesto di “Insieme per Forio”, al quale ha aderito anche l’avvocato Elena Nonno. Benché ci sia molta carne a cuocere, in questa fase non è davvero possibile avere delle matematiche certezze. Quel che è certo è che molti, all’ombra del Torrione, stanno lavorando alacremente (e rigorosamente sottotraccia) per dare vita a dei gruppi che siano in grado di strappare lo scettro a Francesco Del Deo.

 

0saves
If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Share This Post

Post Comment