Rischio idrogeologico: 2,8 milioni per l’isola d’Ischia e i Campi Flegrei La cifra è stata stanziata dalla Città Metropolitana per gli interventi di prevenzione

<span class="entry-title-primary">Rischio idrogeologico: 2,8 milioni per l’isola d’Ischia e i Campi Flegrei</span> <span class="entry-subtitle">La cifra è stata stanziata dalla Città Metropolitana per gli interventi di prevenzione</span>

La Città Metropolitana ha approvato la deliberazione n.146 del 2 agosto 2017 che dispone il finanziamento di lavori di prevenzione del rischio idrogeologico per complessivi 2 milioni e 755mila euro per interventi sull’Isola d’Ischia e nei Campi Flegrei. I lavoro previsti sono: quelli di manutenzione straordinaria finalizzata al miglioramento delle condizioni ambientali ed idrauliche dell’alveo Cava Ruffano” (comune di Serrara Fontana)  per un importo complessivo pari ad € 731.418,34; i lavori di manutenzione idraulica e sistemazione del bacino dell’alveo La Rita” (comuni di Casamicciola Terme e Lacco Ameno)  per un importo complessivo pari ad € 1.741.766,30; infine i lavori di riqualificazione dei tratti terminali delle foci del lago Lucrino e del lago d’Averno, ripristino delle banchine demaniali e pulizia dei canali” (comune di Pozzuoli) – per un importo complessivo pari ad € 414.241,73.La deliberazione del Sindaco metropolitano è stata positivamente sottoposta lo scorso 3 agosto all’approvazione definitiva del Consiglio Metropolitano.

If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Share This Post

Post Comment