“Scomunica” del prete al Comune, l’amarezza di Enzo Ferrandino "Dispiace sentire queste parole da chi dovrebbe predicare tolleranza"

<span class="entry-title-primary">“Scomunica” del prete al Comune, l’amarezza di Enzo Ferrandino</span> <span class="entry-subtitle">"Dispiace sentire queste parole da chi dovrebbe predicare tolleranza"</span>

di Marco Gaudini

 

ISCHIA – Anche se il Parroco della Chiesa di San Ciro, non ha mai pronunciato il nome del Vicesindaco di Ischia, Enzo Ferrandino, nella sua omelia ‘sui generis’ durante la quale ha parlato di un “personaggetto” che è venuto a chiedere i locali per ospitare le classi della materna del Marconi, il riferimento neanche tanto velato, era diretto proprio al numero due del Comune di Ischia. Più volte, infatti, Enzo Ferrandino ha incontrato sia Don Emilio, che il Vescovo su questa vicenda. Ed è proprio al Vicesindaco di Ischia, che abbiamo chiesto di commentare le parole del sacerdote:

«Non ho notizia di queste parole che avrebbe detto Don Emilio, ma qualora ciò dovesse corrispondere al vero, dispiace sentire da chi dovrebbe predicare e praticare la tolleranza, queste frasi – ha dichiarato Enzo Ferrandino – Noi con la Curia abbiamo un dialogo aperto su questa vicenda, come  su altre. E’ vero che ho chiesto sia a Sua Eccellenza il Vescovo, che a Don Emilio, la disponibilità dell’ex asilo delle suore di San Ciro. Ma  la permanenza dei bambini nella struttura certamente non è frutto di un capriccio dell’amministrazione, bensì di alcuni ritardi che derivano dagli interventi manutentivi messi in atto. Anche quando si effettuano i lavori in un’abitazione, può capitare che questi non finiscano nel termine stabilito, perché possono verificarsi sempre degli imprevisti. Come amministrazione – aggiunge Enzo Ferrandino –  toglieremo quanto prima il disturbo se effettivamente non siamo graditi. Ritengo comunque, ripeto qualora corrispondesse al vero, la bordata del parroco immeritata. I lavori infatti, sono in avanzato stato, quindi nel giro di un mesetto il tutto sarà terminato. Sorprendono queste parole, in quanto con la Curia ischitana, vi è una grande collaborazione, ma sono certo che con Sua Eccellenza e con Don Emilio, si risolverà tutto con un confronto ed una dialettica costruttiva. Voglio inoltre tranquillizzare i genitori dei bambini, in quanto le lezioni per la materna, continueranno regolarmente, e presto risolveremo tutte le criticità» – così il Vicesindaco di Ischia Enzo Ferrandino ha commentato le parole di Don Emilio.

If you enjoyed this post, please consider leaving a comment or subscribing to the RSS feed to have future articles delivered to your feed reader.

Share This Post

Post Comment