Statistiche
CULTURA & SOCIETA'

26 anni tutti d’un fiato: i personal, storia di un gruppo musicale ischitano baciato dal successo

Dopo due anni di attività ridotta a causa della pandemia, questa estate ischitana 2022 è tornata a vedere come protagonista la band forse più longeva in attività, ovvero i Personal, giunti al ventiseiesimo anno di vita. Forse non tutti sanno che la band è stata fondata nell’autunno 1996 da Paolo Roja e Giuseppe Fiorentino per incidere la propria musica inedita per puro divertimento.

AL CAMPETTO DI SUCCHIVO SERRARA FONTANA

E infatti nel 1997 fu pubblicato il primo album “La nostra storia”, autoprodotto e contenente una parte del materiale inedito fino a quel momento tenuto nel cassetto. Dopo aver ascoltato quel disco dai suoni molto semplici, qualcuno iniziò ad invitare i nostri per qualche piccola esibizione dal vivo, per cui si pensò di iniziare ad allargare la formazione. Ricordiamo le iniziali collaborazioni con la prima voce femminile Paola Nicotra e con gli amici Giovanni Coppa e Fabio Boccanfuso. Seguirono altri due dischi (“Le cronologie” 1999 e “Come stelle filanti” 2000) dove le esibizioni dal vivo iniziarono ad incrementare, ma senza prevalere sul lavoro in studio, allora considerato primario. La realizzazione del quarto disco (“Gli elementi naturali” 2002) fu molto lunga perché i live ormai avevano preso il sopravvento. Nel 2003 la prima grande svolta, allorquando Paola cambiò vita e si trasferì a Verona, dove tutt’ora vive, e ci fu l’ingresso come voce femminile di Rossella Arcamone che il prossimo anno festeggerà i 20 anni di Personal! L’attività dal vivo andava a gonfie vele, ed i nostri dividevano la settimana musicale tra i principali alberghi e locali del momento.

ALL’ HOTEL PARCO SMERALDO AI MARONTI

Tra il 2006 ed il 2007 vi fu la realizzazione dell’ultimo disco a tutt’oggi (“Millelune”), volutamente concepito per essere distribuito durante le serate musicali e, dove per la prima volta erano inseriti grandi successi della musica italiana e solo pochi inediti. Le 600 copie stampate andarono via durante l’arco dell’estate. Una ulteriore e definitiva svolta avvenne alla metà del decennio 2010 – 2020, dopo l’abbandono di Giovanni Coppa che non fu sostituito da un’ulteriore voce ma, da un nuovo strumento. Il primo quartetto, embrione di ciò che poi il gruppo sarebbe definitivamente divenuto, vide la partecipazione di Daniela De Martino al basso elettrico e Maria Barbieri alla chitarra. Dopo poco ci si avviò alla formazione definitiva, con significative collaborazioni con Marco Calise alla batteria ed Ilaria Capalbo (prima) e Stefano Zabatta (poi) al basso. Oggi la formazione stabile è composta da Paolo Roja (testiera e regia), Rossella Arcamone (voce), Gennaro Di Meglio (chitarra), Tony Mendella (batteria) e Gioacchino Cortese (basso). Ma, siccome le date sono tantissime, sono rimasti sempre molto molto stretti i rapporti sia con Stefano che con Marco che, ancora oggi, all’occorrenza danno un valido aiuto quando necessario.

AL NUOVO CALISE IN PIAZZA DEGLI EROI

Il gruppo è sempre aperto alle collaborazioni ed alle partecipazioni, ed è proprio di questa estate quella con il bravissimo percussionista romano Massimo Ventricini. Altro fiore all’occhiello è l’amicizia (soprattutto dovuta al batterista Tony o a Paolo) con grandi professionisti di Napoli che spesso accompagnano a richiesta i Personal nelle loro perfomance, tra cui Enzo Anastasio e Davide Costagliola, Francesco Malapena (tenore di fama internazionale che però con i nostri torna al primo amore e cioé il violino elettrico), oppure Pasquale Ciniglio o Michelangelo Ferrandino. La musica in collaborazione è sempre un laboratorio per esperimenti molto interessanti. Durante questa estate in corso, la band è diventata l’unica formazione ischitana ad essere inserita stabilmente nell’importante cartellone eventi del nuovo Calise Espresso, e ha consolidato, qualora ce ne fosse bisogno, il già conclamato successo alle più importanti manifestazioni isolane, come “Casamicciola in Festa”, “Borgo in Festa”, “Giovedì Foriano”, oltre ad essere inserita nella programmazione eventi del Comune di Serrara Fontana. Un’altra storica collaborazione che va avanti a gonfie vele con ottimo successo, è quella con l’ “Unico Café” a Casamicciola, uno dei pochi locali a dare ancora convintamente spazio alle esibizioni dal vivo, con le migliori formazioni isolane. La formula del gruppo è apparentemente molto semplice ed è la sintesi di tanti anni di attività: coinvolgere il pubblico il più possibile, anche raccontando la storia delle canzoni proposte che, sono volutamente molto conosciute e molto popolari, cercando di porre grande attenzione ai dettagli musicali e all’interpretazione dei generi, potendo contare su una formazione che annovera sicuramente musicisti tra i migliori in assoluto sul panorama isolano e non solo.

Elaborazione e ricerca foto Di Giovan Giuseppe Lubrano Fotoreporter

Ads

michelelubrano@yahoo.it

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

1 Comment
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Carlo

Se ricordo bene i Personal hanno tenuto un mega concerto a wembley. Sono i Pink Floyd ischitani. I loro rumori musicali mettono allegria ;-))

Back to top button
1
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex