Statistiche
CRONACA

Mare sicuro, intensa attività per la guardia costiera

Nel weekend appena trascorso, la Guardia Costiera di Ischia, sotto il coordinamento della Direzione Marittima della Campania, all’interno del dispositivo nazionale inerente l’operazione “Mare sicuro 2022” del Corpo delle Capitanerie di Porto – Guardia Costiera ha eseguito una costante attività di controllo e pattugliamento in mare impiegando le motovedette cp sar 807, cp 575 e il battello gc b71.
Come di consueto, l’attività in mare è stata mirata al rispetto da parte dei diportisti delle disposizioni per la corretta fruizione e navigazione all’interno delle acque dell’Area Marina Protetta Regno di Nettuno e al rispetto dei limiti di navigazione inerenti la distanza dalla costa. L’attività di controllo ha portato all’elevazione di numerose sanzioni amministrative per il mancato rispetto delle norme in materia di sicurezza della navigazione, con particolare riferimento al mancato rispetto della navigazione oltre la distanza minima dalla costa.
Si ricorda che sono consentiti la navigazione e l’ormeggio oltre i 300 metri dalle spiagge e oltre i 200 metri dalle coste a picco.
Oltre ai numerosi interventi di vigilanza in mare – l’attuale weekend è stato caratterizzato da rilevantissimi flussi turistici – in particolare nelle giornate da venerdì a domenica sono transitati nei porti di Ischia, Casamicciola e Forio circa 75.000 passeggeri, ovvero 40.000 in arrivo e 35.000 in partenza, e un totale di circa 6500 veicoli.
Per far fronte ai previsti notevoli flussi di passeggeri è stato posto in atto uno specifico dispositivo di vigilanza e controllo mediante l’impiego costante e continuo di numerose pattuglie per garantire la sicurezza degli accosti e degli approdi delle unità navali che scalano i porti isolani e dei relativi passeggeri.
Il week-end è proseguito con la Festa a mare degli scogli di Sant’Anna, che richiama tantissimi visitatori a terra e in particolare migliaia di diportisti che con le loro unità partecipano da mare alla manifestazione. Dapprima la Capitaneria di Porto in collaborazione e su richiesta dell’organizzatore della manifestazione, il Comune di Ischia ha predisposto una serie di autorizzazioni e ordinanze di polizia marittima per disciplinare le modalità di esecuzione a mare della manifestazione, sia per la sfilata dei carri sia per l’esecuzione dei fuochi pirotecnici.
Inoltre, durante tutta la giornata del 26 luglio, la Guardia Costiera di Ischia, con il coordinamento della sala operativa della Direzione Marittima della Campania, ha messo in atto un dispositivo di controllo e prevenzione in materia di sicurezza della navigazione e salvaguardia della vita umana in mare. Per l’occasione sono intervenute due motovedette, quattro battelli veloci, oltre al personale del nucleo sommozzatori della Guardia Costiera.
Durante la manifestazione sono stati eseguiti diversi interventi di assistenza a unità da diporto in difficoltà, grazie ai quali tutte le operazioni di afflusso e deflusso dalla baia si sono svolte in sicurezza.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex