Statistiche
CRONACA

A Ischia un monumento al Milite Ignoto con i sassi di Tagliamento, Piave e Isonzo

Da Gemona è arrivato l’ok. «Con gli elementi donati non abbiamo ingrandito l’isola di Ischia, ma di sicuro abbiamo allargato i nostri cuori»

Un monumento dedicato al Milite Ignoto, che sarà costituito da un masso in pietra lavica di eruzione vulcanica caratteristica dell’isola con sassi o altri elementi provenienti dai fiumi che hanno fatto la storia del nostro Paese, ovvero Piave, Tagliamento e Isonzo. Questa l’idea del sindaco di Ischia Enzo Ferrandino che lo scorso luglio ha chiesto ad alcuni sindaci di avere, a titolo gratuito, alcuni sassi o elementi provenienti dai fiumi che hanno fatto la storia del nostro Paese, ovvero Piave, Tagliamento e Isonzo. Tra i destinatari anche i primi cittadini di Gemona Roberto Revelant (per il Tagliamento) e di Sappada Manuel Piller Hoffer (per il Piave), oltre a quelli di Fiumicello Villa Vicentina, Gorizia e Nervesa della Battaglia. «Per meglio onorare la memoria dei Militi durante il conflitto mondiale – ha scritto il sindaco di Ischia -, è nostro intendimento aggiungere alcuni elementi provenienti dai Sacri Fiumi Piave, Tagliamento e Isonzo, che furono testimoni dei più insanguinati campi di battaglia della Grande Guerra». E la risposta non si è fatta attendere. Il dono arriva da Gemona «In questo progetto ho avuto l’onore di mediare tra gli amministratori di Ischia e i vari sindaci – dice Giovanni Scinto, consigliere comunale di Gemona -. Non posso che essere soddisfatto del risultato. Con gli elementi donati non abbiamo ingrandito l’isola di Ischia, ma di sicuro abbiamo allargato i nostri cuori. Un grazie a tutti coloro che hanno creduto nel progetto, in particolare il sindaco di Gemona Roberto Revelant e il vicesindaco Loris Cargnelutti, sempre molto attenti nel far ben figurare la nostra città».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Comment
Più vecchio
Più recente Più Votato
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Giovanni SCINTO

Buongiorno, apprendo la notizia su ilgolfo24 con molto piacere e a tal proposito vorrei menzionare che a tale progetto ha partecipato in primis ed attivamente il Sig. Vito IMPAGLIAZZO ed in sinergia con i Sindaci e lo scrivente siamo riusciti a dare un seguito a questo progetto del Monumento del Milite Ignoto per la Città di Ischia.  Fiducioso che entro il 4 novembre 2021, centenario della tumulazione del Milite Ignoto il Monumento si completerà, colgo l’occasione per ringraziare il Sindaco Vincenzo Ferrandino per la sua incisiva richiesta ai suoi colleghi.

41.jpg
Back to top button
1
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x