ARCHIVIOCULTURA & SOCIETA'

A Villa Arbusto “Duality”, concerto jazz tra intimismo e creatività

Domani sera alle 21.30 performance live con Peggy Stern e Giulio Martino

Per la rassegna ‘Concerti nel Golfo’ domani sera alle 21.30 si esibiranno nella sala Gingerò di Villa Arbusto a Lacco Ameno due musicisti d’eccezione: il sassofonista napoletano Giulio Martino, realtà tra le più interessanti del panorama partenopeo, e la pianista statunitense di fama mondiale Peggy Stern.
 Insieme dal vivo in un progetto nato da una forte sintonia artistica.

A testimoniare questa intesa resta proprio l’incisione del cd “Duality” in cui i musicisti duettano piacevolmente. Il CD si fregia in copertina di un giudizio molto positivo del grande Michael Breker: «un duo superbo», ha scritto il sassofonista americano e non gli si può dar torto. Attraverso un percorso misto capace di pescare tra originals ( “Favela”, “Body and soul”, “Stars fell on Alabama”, “I didn’t what time it was”) e composizioni originali della Stern (“Actual Size Flich”, “Ipse dixit”), Giulio Martino dimostra non soltanto di non avere timore riverenziali nessuna leggenda del pianismo femminile jazz, ma di poter reggere anche un ipotetico confronto con pezzi da novanta nel panorama internazionale

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close