Statistiche
CRONACA

Accordi quadro, dalla Città Metropolitana fondi anche per l’isola

I Comuni ischitani inseriti in un progetto che prevede interventi che si svilupperanno per complessivi 180 km

Al via altri due importanti “Accordi Quadro” per interventi di manutenzione di tratti stradali della rete viaria metropolitana. Sono stati infatti sottoscritti i contratti che affidano alle ditte vincitrici delle gare i lavori di manutenzione di due importanti aree della rete stradale di pertinenza della Città Metropolitana di Napoli. Per il primo intervento sono interessati i Comuni di Ischia, Lacco Ameno, Casamicciola, Forio d’Ischia, Serrara Fontana, Barano d’Ischia, Capri, Anacapri, Monte di Procida, Boscotrecase, Trecase, Mugnano, Melito, Casandrino, Pozzuoli, Quarto, Giugliano in Campania, San Sebastiano al Vesuvio, Massa di Somma, Cercola e Volla. Lo sviluppo totale della rete stradale oggetto di eventuali interventi è di circa Km 180. Il secondo intervento, invece, comprende le strade ricadenti nei Comuni di Camposano, Casamarciano, Cicciano, Comiziano, Nola, Ottaviano, Palma Campania, Poggiomarino, Roccarainola, San Giuseppe Vesuviano, Saviano, Scisciano, Somma Vesuviana, Striano, Tufino e Visciano. Anche in questo caso lo sviluppo totale della rete stradale oggetto di eventuali interventi si sviluppa per circa Km 180

IL PROGETTO – Gli interventi, riguarderanno principalmente, l’esecuzione delle seguenti lavorazioni: ripristino di barriere stradali con installazione di nuovi sistemi di ritenuta e/o incidentate volto a garantire la continuità funzionale, ripristinando le condizioni di sicurezza ed adeguando le suddette opere, ove è possibile, alle vigenti normative; ripristino ed integrazione della segnaletica verticale con quella ad alta rifrangenza, ripasso della segnaletica orizzontale e di nuovo impianto; consolidamento delle opere d’arte e ripristino corticale delle strutture degradate; ripristino delle murature di tufo, pietrame e calcestruzzo costituenti parapetti e muretti, opere d’arte in genere, nei tratti ove si presentano dissestati, o comunque tali da rappresentare pericolo per la pubblica e privata incolumità; Pulizia dei cigli, pertinenze e banchine, mediante modesti movimenti di terra e taglio d’erba in corrispondenza dei tratti stradali oggetto di intervento. Anche in questi casi è stato scelto lo strumento dell’Accordo Quadro che permetterà di modulare gli interventi rendendoli il più possibile corrispondenti alle esigenze che specificamente si potranno manifestare nel corso del tempo. Il valore massimo per le opere è stimato, per ciascuno degli “Accordo Quadro”, in circa Euro 1.000.000,00. La validità dei contratti è di 8 mesi.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x