Statistiche
ARCHIVIO 4

“Addio Melanoma” il nuovo fumetto firmato da Marco Ferrandino

di Isabella Puca

Ischia – S’intitola “Addio melanoma” ed è il nuovo fumetto della scuola italiana di Comix scritto dallo sceneggiatore ischitano Marco Ferrandino. Il tema è molto delicato; si parla infatti de melanoma, delle  nuove scoperte nel combatterlo e sul ruolo importante giocato dagli scienziati napoletani nella ricerca internazionale. «Segue la tradizioni di fumetti di graphic journalism, – ci racconta Marco – ossia di fumetti ispirati a fatti di cronaca vera, portata avanti da tempo da Repubblica.it con la direzione artistica della scuola italiana di Comix. Finora i temi più trattati dal team di autori, che si sono alternati alla matita, sono i più disparati; si parte infatti dalla cronaca nera fino ad arrivare al gossip. Questa volta, nella narrazione affidata a me, in 6 pagine si racconta l’ultima scoperta avvenuta nella ricerca contro il melanoma dell’ospedale Pascale di Napoli». Si tratta di un’eccellenza tutta campana d in uno scenario dove la malasanità ha sempre il posto in primo piano; l’autore ha avuto la possibilità di approcciare un tema così importante, questa volta in termini positivi.  Addio Melanoma su Repubblica.it,  si approccia in maniera fantasiosa affidando a molecole ed elementi del copro umano di farsi carico della storia di impianto noir. Il dottor Ascierto, il prof. Ciliberto e il loro team hanno scoperto che aumentando il nr di miR (cellula) si può rallentare se non bloccare l’avanzata del tumore, solitamente la cura del melanoma fa da apripista per cure similari di altri tumori di qui la scoperta veramente eccezionale e il titolo ottimista, ma non troppo del fumetto: addio melanoma. «Già avevo collaborato in passato con la fondazione melanoma del Pascale – ci racconta ancora Marco – sempre nell’ambito della comunicazione a fumetti, è sempre un onore e un piacere poter veicolare questo tipo di informazioni, trasmettendo, spero, il senso dell’importanza e del lavoro che c’è dietro a queste scoperte». Attualmente impegnato a portare avanti un workshop di fumetto presso la Biblioteca Antoniana per spiegare il linguaggio disegnato ai più giovani, seminario dal titolo “Nuvole sull’isola” che vede i ragazzi dell’indirizzo grafico del Telese parte attiva del progetto, a breve dovrebbe uscire un suo fumetto che sarà utilizzato per la promozione di una rappresentazione teatrale.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x