ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Adotta una pensilina, Il 2 febbraio incontro al Municipio di Ischia

Prosegue senza sosta il progetto di implementazione per la mobilità isolana, promosso dal Coordinamento Mobilità. Un nuovo step, infatti, è stato portato avanti nelle scorse ore.  Nella giornata di Venerdì,  il Coordinamento, guidato da Salvatore Sodano, si è riunito con Ermando Mennella, presidente dell’associazione Federalberghi di Ischia e con l’architetto Francesco Mazzella per discutere  sulle possibili proposte e soluzioni per la realizzazione delle pensiline degli autobus, quasi del tutto assenti sul nostro territorio isolano. “Adotta una pensilina”, infatti, era stata l’iniziativa lanciata la scorsa settimana, durante l’incontro con i Vertici Eav presso la sala consiliare del Comune di Ischia, dall’assessore Pasquale Migliaccio  che aveva proposto alle maggiori strutture alberghiere di Ischia di adottare una pensilina così da poter fornire un servizio in più all’utenza, in cambio della possibilità di apporre sulle stesse la pubblicità della propria struttura ricettiva. Un’idea questa, che era stata pienamente accolta dagli albergatori presenti al tavolo di concertazione, tra cui Mario Leonessa e Salvatore Di Meglio, che avevano assicurato che avrebbero discusso l’argomento nei giorni successivi anche alla presenza di Federalberghi.  

Come da accordi, quindi, nelle scorse ore il Coordinamento ha avuto modo di portare l’iniziativa all’attenzione  di Ermando Mennella che ha ben accolto le proposte avanzategli. «La Federalberghi – ci ha detto Sodano – è stata molto contenta della nostra proposta. Si è resa disponibile a contribuire all’iniziativa, purchè venga accolta da tutti, ma soprattutto da parte delle amministrazioni di Ischia». Sarà, infatti, compito degli amministratori dei sei comuni dell’isola farsi carico della proposta, contribuendo, insieme agli albergatori, alle spese per l’acquisto  e installazione delle pensiline.  Ecco perché, a seguito dell’incontro di ieri, il Coordinamento ha fissato per il prossimo Venerdì un incontro, presso la sala del Comune di Ischia alle ore  11 con un tavolo di concertazione che vedrà la presenza dei sindaci  e delle varie associazioni imprenditoriali.

«Tutti gli albergatori e le associazioni isolane di categoria – ha detto Sodano –  sono invitate al tavolo di concertazione. Auspichiamo che si possa avere ampia adesione a questa iniziativa.  Questo ulteriore incontro ci fa ben sperare  di poter  continuare a collaborare tutti  insieme  per realizzare un territorio curato ed efficiente con trasporti e mobilità sostenibile, fondamentali  per un paese civile e moderno come la nostra isola».  Nel frattempo, il Coordinamento continua ad mantenere aperto il dialogo con vertici dell’Eav Bus per implementare e migliorare la qualità del servizio di trasporto su gomma di Ischia. «Tutti i cittadini – ha concluso Sodano – sono invitati a segnalarci eventuali suggerimenti  o disservizi che riguardano l’Eav e  che provvederemo a portare all’attenzione di chi di competenza».   Se sul fronte trasporti su gomma comincia a muoversi qualcosa di positivo, anche per i trasporti marittimi ci sono importanti sviluppi all’orizzonte. il Coordinamento, infatti,  continua a lavorare al progetto per la realizzazione di una stazione marittima nel Porto di Pozzuoli, la cui vertenza era stata portata all’attenzione, nelle scorse settimane, della dottoressa Lorella Iasuozzo, dirigente dell’unità operativa dirigenziale trasporto marittimo e demanio, che aveva ben accolto le idee propositive avanzate dallo stesso coordinamento.  Nei prossimi giorni, quindi,  sarà presentato agli organi competenti il progetto in questione a cui sta lavorando l’architetto Francesco Mazzella.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex