Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Affaire premio di maggioranza, il viceprefetto Capuano: «Scatterà eventualmente dopo il ballottaggio»

FORIO – «L’eventuale premio di maggioranza scatterà all’esito del turno di ballottaggio». Leggendo questa frase, qualcuno potrebbe sospettare che si tratti di un’affermazione proveniente dalla coalizione di Stani Verde. Eppure, caro lettore, possiamo assicurarti (e provarti) che la dichiarazione è stata resa, in forma scritta, non da un comune cittadino, bensì dal viceprefetto Giovanni Capuano, lo stesso che qualche giorno fa aveva risposto ad una email inviata dal consigliere uscente Giuseppe Colella. Il dottor Capuano, per la cronaca, è capo dell’Ufficio II (Organizzazione Consultazioni elettorali e referendarie) della Direzione Centrale dei Servizi Elettorali del Ministero dell’Interno, dicastero recentemente affidato al senatore e leader della Lega Matteo Salvini.

Insomma, tutto questo preambolo per dire che il parere del viceprefetto Capuano, seppur espresso in maniera informale al signor Vito Trofa, è comunque l’oggettivo punto di vista di un uomo esperto in materia elettorale. Per rendere maggiormente completo e trasparente questo discorso, di seguito vi riportiamo, nella sua interezza, l’email di risposta del dottor Capuano. «Gentile Sig. Trofa, l’eventuale premio di maggioranza scatterà all’esito del turno di ballottaggio tra i due candidati sindaci ammessi. Ho chiarito che nelle nostre maschere informatiche viene dettagliato sia il totale dei voti validi ai candidati sindaci, sia il totale dei voti alle liste: questo secondo totale è inferiore al primo, perché, nei comuni con più di 15.000 abitanti (come Forio d’Ischia), se un segno di voto apposto solo sul simbolo di una lista si trasferisce sempre a un candidato sindaco (cioè al candidato sindaco collegato a quella stessa lista), un segno di  voto solo sul nominativo di un candidato sindaco  non si trasferisce alla lista o a una delle liste collegate».

Nella parte finale della propria missiva, il dottor Capuano chiarisce, una volta e per tutte, anche il concetto di “voto valido”, che tanti mal di testa ha provocato in questi giorni non solo ai contendenti scesi nell’agone, ma anche ai cronisti locali. «Il premio di maggioranza in favore del sindaco eletto e della sua lista o delle sue liste collegate – spiega il viceprefetto – scatta se al primo turno nessuna lista o coalizione di liste avversarie supera il 50% dei voti validi. Ai fini della individuazione del raggiungimento di tale soglia, sia la giurisprudenza amministrativa, anche molto recente, che lo stesso orientamento del nostro Ufficio sono nel senso di ritenere che per voti validi si debbano considerare quelli complessivamente attribuiti ai candidati sindaci».

Il parere del dottor Giovanni Capuano ha naturalmente dato coraggio alla coalizione di Stani Verde, che ha fatto stampare un manifesto ad hoc per smentire definitivamente Francesco Del Deo: «L’ultima bugia di Francesco Del Deo. Concittadini di Forio, l’amministrazione Del Deo sta diffondendo la falsa notizia di aver già conquistato al primo turno il premio di maggioranza pari a 9 consiglieri comunali. Tutto ciò è falso! La comunicazione del Ministero dell’Interno ha chiarito definitivamente che l’eventuale premio di maggioranza scatterà all’esito del turno di ballottaggio tra i due candidati sindaci ammessi, visto che nessuna coalizione di liste il 10 giugno 2018 ha superato la soglia del 50% dei voti validi (9305). (Organizzazione consultazioni elettorali e referendarie – Direzione centrale dei servizi elettorali). Al candidato sindaco che il 24 giugno vincerà il ballottaggio verranno assegnati n. 10 consiglieri, mentre all’opposizione saranno assegnati i restanti n. 6 consiglieri. L’amministrazione uscente ha esaurito ogni credibilità e cerca in ogni modo di creare confusione e incertezze nell’elettorato. Concittadini, se davvero amate il vostro paese, il 24 giugno votate per il cambiamento. Votate Stani Verde». Dinanzi al parere di un viceprefetto e alle accuse dell’avversario, riuscirà Francesco Del Deo a scappare dalla fossa dei leoni e uscirne vincitore?

Ads

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button