SPORT

Al Teatro Dei Sogni c’è Manchester United-Barcellona

La Champions League sta entrando nella sua fase più emozionante con appena 8 squadre rimaste in gioco per disputare i quarti di finale e provare a continuare il proprio cammino fino alla finale di Madrid del 1° giugno 2019. Dei quattro quarti di finale in programma nei prossimi giorni, uno dei più affascinanti è sicuramente quello che vedrà opposti Manchester United e Barcellona, due squadre dalla grandissima tradizione, e che vantano già diversi successi nella competizione: 3 trionfi per lo United e 5 per il Barça.

Consultando le quote per le scommesse Champions su Eurobet relative a Manchester United-Barcellona di mercoledì 10 aprile 2019 alle 21:00 si può notare come il pronostico dei bookmakers sia favorevole agli spagnoli con il 2 quotato a 2,05. Più alta la quota che prevede la vittoria dello United, offerta a 3,60. Secondo i quotisti potrebbe essere una gara ricca di goal con l’over 2,5 quotato a 1,70. Abbastanza probabile anche il goal-goal, quotato a 1,60.

Trovare i nomi di queste due squadre tra le 8 migliori d’Europa non è una sorpresa, eppure, almeno per quanto riguarda il Manchester United, in pochi avrebbero scommesso sul passaggio del turno degli inglesi. I Red Devils, infatti, sono stati al centro di una stagione difficile, partita agli ordini di José Mourinho. Lo Special One, che con lo United ha vinto 3 trofei tra cui un’Europa League, una Coppa di Lega e un Community Shield, quest’anno non è riuscito a tenere il passo di City e Liverpool in campionato.

Ai risultati non soddisfacenti in campo si sono aggiunti anche i rapporti tesi del manager portoghese con alcuni dei suoi giocatori, in particolare con Pogba e Martial, accusati di essere ancora dei ragazzini. Così, dopo la sconfitta in campionato col Liverpool, la dirigenza ha deciso di esonerare Mou e di affidare la panchina a Ole Gunnar Solskjaer.

Tutto decisamente più semplice per il Barcellona che oltre a dominare in campionato con 11 punti di vantaggio sull’Atletico Madrid, secondo in classifica, ha ottenuto il primo posto nel proprio girone di Champions League in cui c’erano anche Tottenham Hotspur, Inter e PSV Eindhoven. Agli ottavi di finale i catalani hanno incrociato il Lione, con cui è finita 0-0 all’andata e 5-1 al Camp Nou. Ora lo scoglio ai quarti si chiama Manchester United ma con un fenomeno del calibro di Leo Messi, arrivato a quota 43 reti tra campionato e coppe, non si può avere paura di nessuno.

Annuncio

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close