Statistiche
ARCHIVIO 2

Alla festa dell’Udc si rilancia Ischia ma intanto….

di Mauro Iovino

 Oggi, la festa Regionale UDC chiude il sipario. Una cosa è certa, un grande riscontro di pubblico e addetti ai lavori in questa tre giorni all’insegna del ritorno del confronto in politica.

Ischia, è tornata al centro del dibattito politico Regionale ospitando anche esponenti  di caratura nazionale come il segretario Nazionale dell’UDC,  Lorenza Cesa; l’ex presidente del Consiglio Ciriaco De Mita; il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca; il presidente del PD, Matteo Orfini.

De Siano perde un’altra occasione

Ci voleva la Festa dell’UDC per organizzare una manifestazione che facesse sbarcare sull’isola un pubblico diverso dai vacanzieri. Ci saremmo aspettati che eventi di questo tipo li organizzassero il parlamentare nonché coordinatore regionale di Forza Italia, Domenico De Siano unitamente al neo consigliere regionale, Maria Grazia Di Scala, cui (stavolta) concediamo un attenuante visto che è di fresca elezione.. In cinque anni di Governo possibile mai che Caldoro (De Siano) e il Centro Destra, non abbiano pensato di organizzare un evento simile? Caldoro ha sempre snobbato Ischia, d’altra parte basti ricordare lo stato dei trasporti terrestri lo scorso anno (2014) e le condizioni – nettamente migliorate con decine e decine di rinforzi – dell’estate 2015. Chi nicchia, o dice il contrario mente sapendo di mentire! Vogliamo ricordare forse lo stato dei trasporti marittimi? Un sistema trasporti che “è stato ampiamente smantellato” come l’ha definito a chi scrive, l’altro ieri, il presidente della Regione, Vincenzo De Luca, prima delle elezioni salutato dai soli quadri dirigenti e dai presenti al bar Calise di Ischia, l’altro ieri arrivato a Casamicciola ed accolto in piazza e per strada da uno stuolo infinito di ruffiani e lecchini che vanno sempre alla corte del re! (Tra questi anche una nota dirigente Asl che una volta era spudoratamente di sinistra e che è partita da Napoli per partecipare alla festa UDC per omaggiare il presidente De Luca…).

Ads

Tornando a Domenico De Siano: in tanti anni non ha mai organizzato un evento politico di portata regionale o nazionale, sarebbe ora che anche il senatore di Lacco Ameno si adoperasse in tal senso.

Ads

Il modello D’Ambrosio

Come è stato possibile realizzare siffatto evento a Casamicciola? Dalle notizie che abbiamo acquisito la festa dell’UDC, per la prima volta sull’isola d’Ischia e a Casamicciola terme, è stata fortemente voluta dall’on. Biagio Iacolare per esprimere riconoscenza al suo amico, il dott. Vincenzo D’Ambrosio per l’impegno profuso nel corso dell’ultima campagna elettorale per le Regionali. Un legame forte e consolidato quello tra l’ex vice presidente del Consiglio Regionale della Campania e D’Ambrosio che dura da diversi anni e che certamente potrebbe portare grandi benefici al territorio casamicciolese.

L’evento ha portato tanti ospiti sull’isola e in particolar modo nel comune di Casamicciola.

La stampa deve educare non solo informare

Il nostro ammirevole Mizar ha fatto uno scambio di battute con l’ex presidente del Consiglio Ciriaco De Mita, il quale ha accennato a quello che dovrebbe essere il ruolo della stampa. Ebbene De Mita avrebbe parlato di “educazione” e non solo di “informazione” . Una giusta considerazione che intendo riportare con evidenza perché questo è il ruolo che cerchiamo di avere noi de Il Golfo nella nostra “piccola” e complessa società isolana. Coraggiosamente, per rendere il concetto e non per mero esercizio di presunzione, si potrebbe parafrasare la massima evangelica adattandola allo scopo: “Non di sola cronaca vive l’uomo ma di ogni parola” che scriviamo giorno per giorno. Quando è possibile e quando l’argomento ce lo consente – anche se non espressamente –  cerchiamo di dare sempre l’indicazione della retta via, di quella che dovrebbe essere la chiave di lettura di un fatto e di un argomento con l’auspicio di non trovarci di fronte a sordi e ciechi…Questo vale per i nostri lettori e soprattutto per i pubblici amministratori che quando meritano li premiamo e quando invece devono essere castigati lo facciamo, senza remore, ma sempre nel rispetto della persona e soprattutto senza adombrare e perseguire doppi fini ….

DA DOMANI IL GOLFO ONLINE

Da domani mattina il quotidiano IL GOLFO – noi tutti – affronteremo un’altra sfida: entrerà in funzione il nostro sito, il GOLFO24.

Da più parti siamo stati sollecitati, da mesi e mesi, a scendere in campo anche on-line. Il cambiamento dei tempi e delle abitudini ce lo impone, anche se il giornale cartaceo sarà sempre un qualcosa di insostituibile, lo strumento che offre non solo la notizia ma i commenti, gli approfondimenti, le inchieste.

I tanti emigranti ischitani – nostri affezionati lettori a Ischia – che ora si trovano nelle Americhe, in Canadà, Stati Uniti, Argentina o in altre parti del mondo più volte e più volte ci hanno scritto o chiamato chiedendo perché Il Golfo non avesse un proprio sito. Da domani mattina colmeremo questo gap e saremo raggiungibili e contattabili da qualsiasi parte del mondo. Ischia, Il Golfo, al servizio dei suoi emigranti per un contatto che andrà a rafforzarsi giorno per giorno. Noi cercheremo, come sempre di dare il massimo dell’impegno. L’auspicio che riusciremo a fornire un servizio ai nostri lettori, agli isolani, un servizio che sia puntuale, tempestivo e soprattutto CORRETTO!!

In bocca al lupo a tutta la redazione de IL GOLFO24.

 

mauroilgolfo@gmail.com

(editoriale del 27 settembre)

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x