CULTURA & SOCIETA'

Alla Libereria l’appuntamento con il fantasiologo Carrese

Domenica 31 marzo un duplice appuntamento rivolto ai bambini, insegnanti ed educatori

Un gran bell’appuntamento quello organizzato presso la Libereria di Barbara Pierini. Dopo il successo dell’evento “Con la cultura si mangia” che ha visto nel vicoletto San Gaetano, la scorsa settimana, una porzione di polpette di Luciana della Taverna Antonio in omaggio per tutti quelli che acquistavano un libro, si torna a lavorare con la fantasia. Domenica 31 marzo è previsto un doppio appuntamento con lo studioso caleno, il fantasiologo Massimo Gerardo Carrese. Un duplice appuntamento, alle ore 11:00 l’ incontro laboratoriale per bambini (dai 7 ai 9 anni) e poi nel pomeriggio (alle 15:00) un incontro formativo per insegnanti ed educatori. Chi è il fantasiologo? Intanto, diciamolo subito, la professione di fantasiologo risponde al solo nome di Massimo Gerardo Carrese (notato per la sua singolare professione anche dall’Enciclopedia Treccani Online che ne ha recensito la voce). Il fantasiologo Carrese studia gli aspetti scientifici, ludici, umanistici, artistici della fantasia, dell’immaginazione e della creatività. In breve, il suo lavoro consiste nel capire i funzionamenti e le caratteristiche della fantasia, immaginazione, creatività per come applicate nelle varie discipline e nella vita quotidiana. Carrese è membro del Consiglio Europeo Sviluppo Umano, autore di numerose pubblicazioni, svolge la sua attività nelle università, scuole di ogni ordine e grado e vari contesti sociali d’Italia (molte volte è stato ospite della Piccola Libreria 80mq di Calvi Risorta e delle scuole primarie calene). Che cos’è la fantasia? E l’immaginazione? Quali le differenze con la creatività? Domenica 31 marzo alla Libereria di Ischia si gioca, si riflette, si discute sul trinomio fantasia-immaginazione-creatività, tra spaesamenti, dubbi e meraviglie .Per informazioni e prenotazioni www.fantasiologo.com ISPU

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close