CULTURA & SOCIETA'GALLERIA

Alla Tenuta Piromallo l’ottava edizione della Festa Nazionale Russa

La serata di gala mercoledì scorso nella meravigliosa cornice con Saverio Presutti, il Sindaco Giacomo Pascale e l’avvocato Matarese

E’ iniziata con l’inno nazionale russo l’ottava edizione della festa nazionale russa organizzata dalla Sud Italia Hotels. Ospitata quest’anno dalla bellissima tenuta Piromallo, località Panza, ha visto tantissimi prendere parte a questo che è divenuto ormai un appuntamento apprezzatissimo. In centinaia hanno ballato e cantato fino a tarda notte, assaggiando prodotti tipici della nostra fantastica terra, divertendosi con giochi a premi durante i quali bisognava indovinare le località tutte ischitane.  La Giornata della Russia (in russo : День России, Den ‘Rossii) è la festa nazionale della Federazione russa che segna il passaggio alla Federazione Russa firmata dal Presidente del Soviet Supremo della Repubblica socialista federativa sovietica russa, Boris Yeltsin. La ricorrenza nazionale è celebrata ogni anno il 12 giugno, dal 1992. Ricorda l’adozione della Dichiarazione di Sovranità Statale della Repubblica Socialista Federativa Sovietica Russa (RSFSR) il 12 giugno 1990. Si tratta della festa nazionale più importante, in quanto commemora la fondazione del moderno Stato democratico russo. Inoltre, è accompagnata da una celebrazione sontuosa al Cremlino. Sul palco Saverio Presutti, patron della Sud Italia Hotels che ha dichiarato, «la Russia, Ischia non la delude mai. Ogni anno abbiamo sempre clienti, i nostri numeri, nonostante la crisi, si mantengono sempre a un livello standard e la cosa che più mi fa piacere è vedere quelli che tornano ogni anno o che ci frequentano più volte l’anno. Questo vuol dire che Ischia sa quello che piace ai russi e questo fa in modo che noi diamo e daremo sempre il massimo per far sì che quando torniate  a casa parlate bene delle nostre strutture, di come si vive qui e dell’isola in generale . Da parte nostra l’impegno a migliorare sempre di più i nostri servizi tant’è vero che quest’anno abbiamo creato app “iloveit” che ci aiuterà a migliorare raccogliendo ogni vostro desiderio e far sì che le vostre vacanze siano sempre uniche». Presutti ha poi chiamato sul palco tutto lo staff della Sud Italia che, con grande impegno, fa in modo che tutto funzioni al meglio. Tantissimi gli applausi per loro. Presentatore maschile per questa edizione 2019 che ha visto a lavoro diverse maestranze ischitane che hanno preparato lauti banchetti dai sapori nostrani per tutti gli ospiti russi. La serata è stata, infatti, condotta dallo showman Dmitrii Shemenev. Presente anche il conduttore televisivo Dmitrij Krylov della nota trasmissione “Neputiovie Zametki”. Tra gli invitati all’evento: Nelli Ionkina, creatore e curatore della rivista “Italia, made in Italy”. In un video sono state proiettate ed applaudite tutte le immagini più belle dell’isola, il mare cristallino, i tramonti, il Soccorso, Sant’Angelo e tutti gli scenari più belli ripresi dall’alto, delfini compresi! La serata, andata in diretta su Ostrovischia, ha permesso ai tanti clienti russi affezionati all’isola, di poter seguire il tutto da casa sperando di poter presto ritornare. Un’ occasione quella della festa di divertirsi, sì, ma anche e soprattutto di promuovere Ischia. «Ringraziamo i nostri ospiti che danno lustro all’isola e che hanno fatto sì che con le loro trasmissioni offrano un risultato ancora più emozionante direttamente a Mosca». Sul palco con Presutti anche l’avv. Matarese assessore al turismo per l’amministrazione Del Deo. E’ stato lui a premiare con una copia della coppa di Nestore Dmitrij Krylov. «Porto i saluti dell’amministrazione per rinsaldare l’ amicizia tra il popolo russo e Ischia, speriamo di riuscire a offrire agli ospiti russi un piacevole soggiorno. Il nostro impegno sarà massimo per offrire al popolo russo una meta esclusiva. Arrivederci qui a Ischia». E la coppa di Nestore è andata anche a Nelli Ionkina, curatrice della rivista “Italia, made in Italy” dove non manca mai di parlare in modo emozionante della Campania. Sul palco a premiarla Giacomo Pascale sindaco di Lacco Ameno. «Da parte mia – ha detto Pascale – c’è una sincera gratitudine verso l’impegno della Sud Italia e di Saverio Presutti che svolge un lavoro che va al di là del lavoro tipico del tour operator che ha creato questo legame forte con la terra russa. Sono onorato di essere qui per ricambiare l’affetto e il calore con cui  russi ci ospitano e ci accolgono in occasione del Mit di mosca. La coppa di Nestore – ha detto ancora Pascale –  è un reperto molto importante che custodiamo nel museo di Villa Arbusto, è incisa la prima scritta greca d’occidente e l’auspicio è che tutti possano andare a visitare questo reperto che da novembre sarà ospite nel British Museum di Londra. Che voi russi possiate nutrire sempre amore per la nostra terra».  Nell’ ottava edizione di questa bella festa è stata sottolineata più volte la grande attenzione dei media verso Ischia mostrando dei video. Diversi i turisti russi affezionati che dal palco hanno mostrato tutto il loro entusiasmo rispondendo alle domande dei quiz tutti dedicati a Ischia. La festa è continuata fino a tarda notte, un modo per far sentire “a casa” i turisti e anche i residenti di nazionalità russa. Un momento di svago e relax all’insegna della buona accoglienza.

Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close