SPORT

Allievi: colpo Ischia ad Agrigento

AKRAGAS      0

ISCHIA ISOLAVERDE     3

AKRAGAS: Bracconieri, Caternicchia, D’Anna, Crapanzano, Napoli, Zarcone, D’Anca, Amarasco, Sicurella, Rotulo, Mauceri. In panchina Ruvio, Noto, Scibetta, Savarino, Pantaleo, Valenti, Bellavia, Arduino.

ISCHIA ISOLAVERDE: Pezzella (20’ s.t. D’Amato), Barrella, Severino (1’ s.t. Vanacore), Esposito (25’ s.t. D’Apice), Sivero, Vitiello (1’ s.t. Cuccurullo), Moreno (20’ s.t. Catavere), Vecchione, Coratella (15’ s.t. Panico), Marigliano, Mancini (20’ s.t.Vatiero). In panchina Perna. All. Fusaro.

ARBITRO: Morabito di Acireale (ass. Greco e Mongiovì di Agrigento).

Annuncio

MARCATORI: nel p.t. 18’ Sivero; nel s.t. 10’ Mancini, 40’ Vecchione.

L’Ischia espugna Campofranco nell’ultima di campionato e chiude il Girone F alle spalle del Martina Franca, a sua volta vittorioso in casa del Napoli. Non era facile vincere in casa dell’Akragas, squadra con interessi di classifica, eppure i gialloblù di mister Fusaro ci sono riusciti ed anche in maniera larga. Nei sedicimi di finale del tabellone nazionale, all’Ischia tocca il Feralpi Salò. Andata l’8 maggio in terra lombarda, ritorno in casa sette giorni dopo.

L’approccio alla gara degli isolani non è stato dei migliori anche perché probabilmente hanno pesato le quindici ore di viaggio per raggiungere la città dei Templi (un guasto al bus ha costretto la squadra ad arrivare in albergo in tarda serata). L’Akragas inizia di gran carriera, ma il portiere Pezzella non viene mai impegnato seriamente. Anzi è l’Ischia a pungere, prima con Coratella (tiro alto) e poi con Moreno (conclusione ribattuta da un difensore). Al 18’ sugli sviluppi di una rimessa laterale, Coratella si destreggia bene e di tacco serve Sivero che non sbaglia da buona posizione. L’Akragas reagisce ma non trova la via del pareggio.

La ripresa si apre col raddoppio ischitano. Mancini, su assist di Coratella, di collo piede piazza la sfera alla destra del portiere: 2-0. Esposito in due circostanze è bravo a inserirsi in area ma non trova lo specchio della porta. Al 25’ Mancini riceve da Moreno ma alza sopra la traversa. Nel finale Vecchione da fuori area chiude definitivamente l’incontro.

AMICHEVOLE – Domenica prossima amichevole all’antistadio del “Vigorito” contro il Benevento. Ci si preparerà per la gara d’andata dei sedicesimi di finale in programma l’8 maggio a Salò contro la Feralpi.

CLASSIFICA FINALE Gir. F: Martina Franca 64; Ischia Isolaverde 58; Juve Stabia 57; Monopoli 40; Catanzaro 39; Cosenza 38; Matera 36; Napoli e Lecce 29; Akragas e Messina 27; Fidelis Andria 26; Paganese 21; Catania 19.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close