Statistiche
ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Alto impatto: polizia ancora in azione, raffica di denunce

Continua incessantemente l’attività di prevenzione messa in campo da parte degli uomini del Commissariato di Ischia di Via delle Terme agli ordini del Vice Questore Aggiunto Dott. Alberto Mannelli e con l’ausilio di personale del Reparto Prevenzione Crimine appositamente inviato da parte del Questore di Napoli Dott. Antonio De Iesu, nell’ambito dell’operazione “ALTO IMPATTO.

Nella giornata di ieri e nella giornata odierna si procedeva ai controlli sulla regolarità delle affittanze nei comuni di Lacco Ameno e Casamicciola Terme, nel corso del quale venivano effettuati complessivi 17 controlli, di cui 12 deferiti alla competente A.G. per la violazione dell’Art. 109 del Testo Unico di Leggi di Pubblica Sicurezza in correlazione al richiamato Articolo 17.

In occasione della Festa di Sant’Anna, veniva contravvenzionato un ristorante con l asanzione amministrativa di euro 1.000 per la violazione all’apposita ordinanza emessa dal Sindaco di Ischia relativamente al divieto di somministrazione di bevande in vetro.

Nella decorsa serata e fino alle prime luci dell’alba, nell’ambito di mirata attività finalizzata alla verifica di presenze malavitose presenti sull’isola, venivano predisposti numerosi posti di controllo nelle zone più nevralgiche dell’isola ove venivano identificate complessivamente 141 persone di cui 39 pregiudicati, 49 autovetture e 11 motoveicoli. Venivano elevate 12 contravvenzioni per violazioni al codice della strada; venivano sottoposti a sequestro amministrativo quattro motocicli risultati privo della presvisca copertura assicurativa R.C.A. obbligatoria. Venivano  inoltre sanzionate 2 persone residenti nel Comune di Napoli per la violazione del divieto di sbarco vigente art. 8 C.d.S.

Nella serata del 30.07.2017 veniva deferito alla competente A.G. il diciannovenne napoletano M.M. per la violazione di cui all’Art. 73 del D.P.R. 309/90 in quanto veniva fermato da parte della Squadra di Polizia Giudiziaria allo sbarco dell’ultimo traghetto proveniente da Napoli con 25 grammi di sostanza stupefacente del tipo “mariujana”.

Ads

 

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x