Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Altri 16 milioni stanziati dal Governo per l’emergenza post terremoto

Buone notizie da Roma per i cittadini isolani colpiti dal terremoto. Ieri pomeriggio il
Consiglio dei ministri, riunitosi alle ore 18.15 a Palazzo Chigi, ha deciso di sbloccare altre risorse economiche per i tre comuni maggiormente danneggiati dal sisma della scorsa estate. Un provvedimento che vede premiati gli sforzi delle amministrazioni isolane nel cercare la giusta considerazione da parte del Governo per il dramma che ha duramente colpito la nostra isola. Diversi argomenti erano sul tavolo del Consiglio, come l’attuazione
della legge per l’elezione delle camere, la riforma della pubblica amministrazione, la gestione del bilancio, ma in agenda c’erano anche due provvedimenti di Protezione civile. Proprio in quest’ultimo punto all’ordine del giorno, accanto ai due milioni e mezzo stanziati per lo stato di emergenza dichiarato in Romagna, il Governo presieduto da Paolo Gentiloni ha deliberato “un ulteriore stanziamento di circa 16 milioni di euro, in relazione all’evento sismico che ha interessato il territorio dei comuni di Casamicciola Terme, Forio e Lacco Ameno dell’isola di Ischia il giorno 21 agosto 2017. Le risorse andranno ad aggiungersi a
quelle già stanziate per far fronte alle esigenze più immediate in occasione della dichiarazione dello stato d’emergenza. L’integrazione si rende necessaria alla luce del Piano degli interventi urgenti predisposto dal Commissario delegato per fronteggiare  l’emergenza”. In serata la notizia ha cominciato a circolare anche sull’isola: comprensibile la soddisfazione dei sindaci per l’importante esito della riunione governativa.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex