CRONACA

Ambrosino, sospiro di sollievo: il tampone è negativo

E’ stato lo stesso sindaco di Procida a comunicare l’esito dell’esame al quale si era sottoposto dopo aver accusato un lieve stato febbrile e sintomi tipici del covid-19

Era stato lui stesso a comunicare ai suoi concittadini e al mondo del web lo stato d’ansia che stiamo vivendo. Parliamo del sindaco di Procida, Dino Ambrosino, convinto ad isolarsi precauzionalmente e a richiedere il tamponi dopo aver accusato spossatezza, un lieve stato febbrile e qualche altro “indizio” che poteva far pensare ad una possibile positività al coronavirus. Dopo l’esame effettuato, naturalmente, è iniziato il conto alla rovescia in attesa dell’esito, con il primo cittadino dell’isola di Arturo che in ogni caso ha atteso l’esito circondato dall’affetto dei procidani e non solo, che non hanno mai spesso di incoraggiarlo.

Adesso è lui stesso a dare la lieta novella, con il comprensibile atteggiamento di chi naturalmente si è tolto un bel peso di dosso. “Tampone negativo – annuncia il sindaco Ambrosino – ringrazio per l’affetto dimostrato . La comunità non deve mai perdere questa sua eccezionale umanità. Mi ero spaventato perché non avevo mai avuto febbre con sintomi nuovi per me. Continuiamo a mantenere alte le nostre difese e a sostenere tutti coloro che restano contagiati dalla malattia. Con il comportamento responsabile di ciascuno, riusciremo ancora a disperdere il coronavirus. Forza”. E l’ultimo, in particolare, è un auspicio al quale tutti noi non possiamo che accordarci. Sperando, naturalmente, che questo accada quanto prima.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button