CRONACA

Amp Regno di Nettuno, ecco le modalità del rilascio delle autorizzazioni

Il direttore Antonino Miccio ha diramato il modulo per la richiesta e un’informativa coi dettagli

Il direttore dell’Area Marina Protetta Regno di Nettuno, dottor Antonino Miccio, ha diramato una comunicazione riguardante le modalità di rilascio delle autorizzazioni: «Cari tutti, considerata la fase di emergenza sanitaria in corso causata dalla diffusione del Covid-19 ed il periodo di lockdown consequenziale alle misure di contenimento adottate ci siamo attivati per facilitare la procedura di rilascio delle autorizzazioni. La proroga delle autorizzazioni inerenti lo svolgimento delle attività consentite in AMP di validità annuale rilasciate nel corso del 2019, stabilita ad inizio anno fino al 31.03.2020, e fermo restando le disposizioni del Decreto Legge 17/03/2020 n.18 noto come “Cura Italia”, ci ha dato modo di perfezionare ed adeguare la procedura nel rispetto delle misure precauzionali. Per consentire a tutti la ripresa delle attività nella Fase 2 dell’emergenza sanitaria l’AMP ha proseguito a rilasciare le autorizzazioni richieste all’Ente secondo la modalità che ci è sembrata più semplice ed alla portata di tutti, ovvero mediante l’invio di una e-mail all’indirizzo info@nettunoamp.it con richiesta di rinnovo o di rilascio nuova autorizzazione». Il direttore ha diramato contestualmente anche il modulo da compilare per la richiesta, ed un’informativa con i dettagli.

Nell’informativa si legge che “per richiedere l’autorizzazione all’ancoraggio nelle zone dell’AMP Regno di Nettuno, bisogna compilare l’allegata istanza e restituirla allegando copia: A) Se natante di: certificato uso motore, assicurazione, carta d’identità, eventuale documentazione atta a dimostrare l’equiparazione a residente. B) Se imbarcazione: stessi documenti ad eccezione del certificato uso motore che va sostituito dalla licenza di navigazione (solo pagine con l’indicazione della targa, lunghezza, motore e proprietà). Per ricevere l’autorizzazione bisogna versare i seguenti diritti di segreteria. Ancoraggio residenti: natante € 2,50 al mese o € 15 annui; imbarcazione € 5 al mese o € 30 annui (anno solare). Ancoraggio non residenti: natanti € 10 a settimana o € 40 al mese; imbarcazione € 20 a settimana o € 80 al mese (mese solare); pesca sportiva residente: € 10 natante e conducente € 5 per ogni ospite fino ad un massimo di 3; pesca sportiva non residenti: natante o imbarcazione con conducente € 5 al giorno, € 25 a settimana € 80 al mese, stessi importi per ogni ospite fino ad un massimo di 3. I versamenti vanno effettuati su: cc postale 1026524791 – Iban IT25 W 07601 03400001026524791 intestatario Consorzio Regno di Nettuno. «Nel ringraziarvi per la cortese collaborazione ed invitandovi alla piena osservanza dei protocolli attivati in Campania per mitigare il rischio di propagazione dei contagi, vi saluto cordialmente»,conclude il Dottor Miccio.

Tags

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button
Close