CULTURA & SOCIETA'

Anche l’Assi solidarietà sociale continua la sua attività

Se avvisati il giorno prima sono disponibili anche al ritiro di spese e medicine in farmacia

Anche l’associazione A.S.S.I. solidarietà sociale, dopo aver chiuso la mensa della solidarietà di Piedimonte fino a data da stabilirsi, in osservanza del DPC 8 marzo 2020 in materia di contenimento e contrasto del diffondersi del virus Covid 19 (coronavirus), ha fatto sapere che sta continuando la sua attività di volontariato e solidarietà nei confronti delle fasce della popolazione più deboli e bisognose, con la distribuzione dei generi alimentari. In più per venire incontro alle difficoltà logistiche di anziani e ammalati gravi, i volontari dell’ASSI sono disponibili, se avvisati almeno un giorno prima, a prelevare la spesa dai supermercati e i medicinali dalle farmacie, per consegnarli al domicilio dei diretti interessati. «In questo drammatico momento – aggiungono – è nostro dovere aiutarci l’un l’altro, se qualcuno ha bisogno può sempre chiamarci in particolar modo le persone anziane, le famiglie in difficoltà economica le persone con patologie serie e chi ha problemi a spostarsi. Una buona organizzazione tra vicini, rioni e strade può fare veramente tanto, unitevi in una sola solidarietà e vedrete che insieme vinceremo contro questo nemico invisibile. Insieme si può»

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button