Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 4

Annalisa e Marco: «La moda partenopea chic, un esempio di stile»

Nuova stagione, nuove tendenze moda. Le temperature in rialzo danno il benvenuto al giugno tanto atteso ed Ischia sembra avere un’aria diversa, si sente un clima adatto a riattivare i nuovi stimoli della stagione e la parata degli abiti leggeri non spaventa gli Ischitani anzi, sembrano concentrarsi alle giuste tendenze primaverili con look innovativi ed eleganti. Spesso vengono menzionati i creatori della moda dai nomi importanti, ma oggi possiamo vantarci anche di due giovanissimi stilisti emergenti isolani studenti all’Accademia della moda di Roma e amanti di un solo stile: quello “partenopeo chic”.

La scoperta di stili alla moda è il motto ischitano del 2017; inutile negare l’interesse per i look estetici che sembrano essere la caratteristica creativa più studiata e sentita dell’ischitano intelligente e sorprendente. Diventa basilare uscire di casa con uno stile impeccabile e originale rispetto alle mode mediatiche che circolano online piuttosto che sulle riviste.

Hanno solo 26 anni, Annalisa e Marco Iacono, due giovani fratelli di Ischia  che ci hanno sorpreso per la passione nel vestire così accentuata. Hanno deciso di studiare moda all’Accademia di Roma, e sono riusciti a creare uno stile unico e particolare tanto da portare in passerella alcuni dei loro modelli che hanno riscontrato un grande successo  tra le teste big di questa arte che sta spopolando. Invitati più di una volta agli eventi del settore fashion Milano di Valentino Garavani, Versace e Balestra possiamo considerarli un orgoglio dell’isola.

«Abbiamo ideato questo stile, che in realtà è sempre esistito, la particolarità è quella della naturale rivisitazione dei tessuti associati agli accessori che hanno una linearità prettamente isolana, cappelli di paglia abbinati a completi eleganti in lino e scarpe estive in tela, un mix di gusto che rientra nella moda tipica dell’isolano contemporaneo».

 Come mai avete creato una linea di vestiario insieme?

Ads

«In realtà stiamo creando, non è ancora definita la linea di abbigliamento, abbiamo influenzato positivamente un concetto di moda già esistente da un secolo. Siamo due fratelli che provano stima reciproca e che hanno deciso di seguire un percorso uguale che possa un giorno farci tornare sull’isola aprendo una boutique che abbia una linea innovativa di moda: la nostra linea! Speriamo di poter realizzare presto questo sogno».

Ads

Per farvi conoscere, vi piacerebbe partecipare ad un evento sull’isola?

«Certamente! In piena estate saremo gli ideatori di un evento stilistico, in cui molti giovani stilisti e modellisti esclusivamente ischitani parteciperanno; sarà un modo bellissimo per farci conoscere e magari regalare delle idee originali ai commercianti dell’isola. L’evento sarà ovviamente pubblicizzato è sponsorizzato da alcuni importanti alberghi e locali dell’isola. Siamo certi che sarà un successo per tutti. Lo stile che amiamo sta coinvolgendo molte persone, ecco perché ci stiamo concentrando solo su questo filone di tendenza. La libertà totale e scrupolosa nel modo di vestirsi si nota facilmente, basta camminare per le vie principali dell’isola: “partenopee chic” sembrano le persone vestite  con spirito libero, sensuale ed estroverso caratterizzate da uno stile hyppie e boho chic, definito “semplice senza troppi pensieri”. Questo stile è rappresentato non solo dal jeans, capo essenziale per eccellenza ma anche da giacche fiorate e merletti e trasparenze. La sua natura estetica nasce nella cultura Parigina del novecento negli ambienti d’arte ribelle restii all’alta borghesia. Il mix tra l’essere ben vestiti e la trasandatezza erano la descrizione perfetta di ciò che in quegli anni si voleva esprimere in modo originale e stravagante. Noi due abbiamo rivisitato questo genere dando un tocco di personalità ai vari capi di abbigliamento applicando degli accessori molto eleganti e creativi».

Questo genere di moda non è troppo particolare?

«È una moda che ama stupire ed essere egocentrica, libera dagli schemi morali e coloro che sfoggiano questo look hanno un carisma unico e incisivo. Le linee principali di questa tendenza del momento sono liberty, abbinate ad un paio di francesine basse quasi a sottolineare un aspetto intellettuale e chic. Al via i pantaloni sopra la caviglia associati a scarpe di pelle ancor più stravaganti o in tela semplici e di gusto anche in estate. Quello che si nota è un uomo di classe accompagnato da una donna glamour romantica dal sapore alternativo alla quale non deve mancare un cappello di paglia. Non siamo ancora arrivati ai cloni stilistici delle icone leggendarie come Oscar Wilde e James Dean ma quasi! Un uomo che certamente non si fa cogliere impreparato e amante di una donna irresistibile. In questo periodo pre estivo non ci si aspettava una ricercatezza così attuale e artistica della moda; invece, le influenze internazionali sono visibili e apprezzatissime. Il look libero da qualsiasi imposizione ha un successo enorme ed è in crescita inarrestabile. L’obbiettivo principale dell’isolano di tendenza è quello di essere riconoscibile e indimenticabile traendo spunto da epoche passate retrò e un po’ vintage per essere sempre perfetto con un pizzico di eleganza che di certo non guasta anzi. Negli outfit non possono mancare i gilet e gli accessori colorati. Tutto quindi non è casuale e la chiave del successo modaiolo è essere vestiti con dignità rimanendo liberi di scegliere con gusto gli abbinamenti senza eccedere nelle spese troppo costose; basta far emergere il proprio senso artistico come hanno ideato i due fratelli creativi. Il concetto fondamentale che sta alla base di questo stile è la libertà e comodità sempre rimanendo nell’ottica del confort. L’aspetto partenopeo chic in questo caso è adatto all’italiano rilassato e ricco di varie influenze talvolta contrastanti uniche e naturali. Tante idee favolose che identificano l’Italia numero uno del giusto senso estetico».

II vostro successo sta iniziando ora: come vi sentite ad essere catapultati dall’isola nelle maggiori passerelle di moda italiane?

«Una grande soddisfazione, ma abbiamo lavorato per questo; facciamo anche tanti sacrifici, avevamo delle idee e le abbiamo concretizzate, per fortuna la nostra passione è stata notata da alcuni membri importanti del mondo artistico e ne siamo felici, continueremo con umiltà a cercare di raggiungere i nostri obbiettivi. Quello di tornare sull’isola ed avvicinarci alla nostra famiglia con una realizzazione interiore è il nostro scopo».

Non ci resta che augurare un successo di spessore a questi due fratelli ingegnosi, siamo certi che porteranno delle idee necessarie per un’isola in crescita. Già l’evento in programma donerà una speranza ai giovani talenti Ischitani che hanno il desiderio di crescere senza dover necessariamente lasciare l’isola per la propria realizzazione.

Valentina Felici

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x