Statistiche
ARCHIVIO 4

Appuntamento con la terza catechesi diocesana

MERCOLEDI 20 GENNAIO alle ore 20.00 nella Chiesa Cattedrale di Ischia si terrà la terza delle 14 catechesi diocesane sulle opere di misericordia corporale che si terranno lungo tutto l’arco del Giubileo straordinario indetto da Papa Francesco (8 dicembre 2015 – 20 novembre 2016).

 

A  guidare l’incontro sul tema “Sopportare pazientemente le persone moleste”, sarà padre Pierbattista Pizzaballa,  Custode di Terra Santa dal maggio 2004.

 

 

Ads

Nato a Cologno al Serio, in diocesi e provincia di Bergamo, il 21 aprile 1965 ed è sacerdote dal 15 settembre 1990.

Ads

Ha vestito il saio francescano il 5 settembre 1984, entrando a far parte della Provincia di Cristo Re, dei Frati minori dell’Emilia Romagna. Il 14 ottobre 1989 ha emesso i voti solenni. Dopo il primo ciclo di studi filosofico-teologici ha conseguito il baccellierato in Teologia il 19 giugno 1990 presso il Pontificio ateneo Antonianum di Roma. Ha compiuto gli studi di specializzazione presso lo Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme, ottenendo la licenza in Teologia biblica il 21 giugno 1993 e successivamente ha conseguito il grado di Master presso l’Università ebraica di Gerusalemme.

È stato assegnato alla Custodia di Terra Santa nel luglio 1997. Ha svolto il compito di docente di ebraico biblico alla facoltà francescana di Scienze bibliche e di Archeologia a Gerusalemme e nell’ambito del patriarcato latino di Gerusalemme ha lavorato nella pastorale per i fedeli di espressione ebraica. Dal maggio 2001 al maggio 2004 è stato superiore del convento dei Santi Simeone e Anna, a Gerusalemme, dove ha sede una delle comunità cattoliche ebreofone. Dal 2005 al 2008 è stato anche vicario patriarcale (del patriarca mons. Michel Sabbah) per i cattolici di lingua ebraica.

Il 18 marzo 2008 Papa Benedetto XVI ha nominato padre Pizzaballa, per un quinquennio, consultore della Commissione per i rapporti con l’ebraismo presso il Pontificio consiglio per la promozione dell’unità dei cristiani.

Dall’8 al 15 maggio 2009 Benedetto XVI compie un pellegrinaggio in Terra Santa e padre Pizzaballa fa parte del seguito ufficiale del Pontefice. In particolare gli dà il benvenuto, con due brevi discorsi, nella visita al Cenacolo (la mattina del 12 maggio) e in quella al Santo Sepolcro (la mattina del 15).

Dal 24 maggio al 20 giugno 2009, in quanto Custode di Terra Santa, padre Pizzaballa partecipa, con altri 150 confratelli di tutto il mondo, al 187° Capitolo generale dell’Ordine dei Frati minori che si svolge ad Assisi.

Con lettera del 22 maggio 2010 viene comunicato che il ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori, fra José Rodríguez Carballo, riconferma fra Pizzaballa alla guida della Custodia di Terra Santa per un altro triennio.

Il 27 giugno 2013 fra Pizzaballa è stato riconfermato per altri tre anni Custode di Terra Santa dal ministro generale dei Frati Minori, fra Michael Perry, con il consenso della Santa Sede.

 

 

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x