ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Arancia meccanica in discoteca, acciuffati e denunciati tre giovani

Si comunica che successivamente all’acquisizione della notizia di una violenta aggressione subita da un giovane avventore presso la discoteca “New Jane” di Ischia dove riportava la frattura del setto nasale con prognosi riservata e riportata sulle testate giornalistiche locali che evidenziavano la gravità del fatto atteso che si era dovuto  trasportare la vittima presso l’Ospedale di Pozzuoli, personale del Comm.to di P.S. Ischia diretta dal Vice Questore Aggiunto dr. Alberto MANNELLI avviava una serrata attività info investigativa a 360° volta a fare luce sui fatti accaduti.

Le informazioni acquisite dagli uomini del Comm.to permettevano di evidenziare che nella prime ore dello scorso 12 giugno  tre giovani, P.M. classe ’97, R.N. classe ’95 e R.G. Classe ’97, avevano aggredito D.D. classe ‘91 per futili motivi.

In particolare i tre, tutti soggetti con precedenti di polizia e noti alle forze dell’ordine, avevano seguito la vittima all’interno dei bagni della discoteca e qui, mentre i complici lo trattenevano, P.M. lo avrebbe colpito con un pugno al volto poiché questi aveva rivolto precedentemente uno sguardo fugace alla sua fidanzata.

L’intervento di amici ed avventori evitavano che l’aggressione potesse ulteriormente aggravarsi e successivamente la vittima, portatasi autonomamente presso l’ospedale “RIZZOLI” di Lacco Ameno, veniva trasportata in elicottero a Pozzuoli per essere sottoposta ad intervento chirurgico per la riduzione delle fratture riportate.

In virtù di quanto acclarato i tre venivano deferiti alla Procura della Repubblica di Napoli per lesioni aggravate in concorso.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close