ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Arrestati con un chilo di hashish, i tre giovani isolani vanno ai domiciliari

Il giudice per le indagini preliminari dott.ssa Iaselli ha disposto gli arresti domiciliari per Michele De Luciano, Giovanni Iacono e Angela Varriale, i tre giovani ischitani arrestati nei giorni scorsi dai carabinieri di Ischia con l’accusa di detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti (erano stati trovati complessivamente con un chilogrammo di hashish). Ha dunque prevalso la linea difensiva degli avvocati Michelangelo Morgera, Gianluca Maria Migliaccio e Mariangela Calise: da ricordare che il pm aveva chiesto la permanenza dietro le sbarre. Gli indagati hanno così lasciato le strutture carcerarie di Napoli Poggioreale e Pozzuoli facendo ritorno presso le proprie abitazioni scortati dalle forze dell’ordine.

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button