Statistiche
ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Arriva nelle sale “The blue magic” il film 100% ischitano

di Isabella Puca

Ischia – Li avevamo lasciati un anno fa con un trailer seguitissimo e un progetto crowdfundig partito nel 2012 da due amici appassionati di cinema Giovanbattista Di Meglio e Salvatore Calise. Nel frattempo, il gruppo di giovani ischitani ha continuato a lavorare incessantemente e ha finalmente iniziato il conto alla rovescia per mostrare all’isola l’anteprima di “The blue magic”. L’attesissimo evento sarà venerdì prossimo, 19 maggio, al cinema delle Vittorie con una doppia proiezione gratuita, una alle 19:00 e l’altra alle 20:30. Il film, è stato prodotto e girato da un gruppo di ischitani appassionati di cinema e non solo che, insieme, hanno messo su la casa di produzione audiovisiva indipendente “Blue noise”. Il tutto è partito nel 2012 e ha visto la realizzazione di un sogno e un bel po’ di lavoro da parte di tanti. La trama di  “The Blue Magic” è avvincente, un’ avventura criminale, che parte con dei furti  d’arte, per poi sfociare  in tutt’altro. C’è del pulp giapponese, ci sono delle reminiscenze tratte da Trantino, in modo particolare per delineare i personaggi che sono davvero eccentrici. C’è Alfredo Lafata, interpretato da Nello Di Leva, il boss di turno, l’artista, la cui unica ispirazione è dettata dai soldi, e c’è Gin Palombo, impersonato da Leonardo Bilardi, che rappresenta, invece, tutti quelli che credono ancora che l’arte possa diventare un vero lavoro.  «Scrissi la sceneggiatura per passione – ci raccontò Salvatore in una prima intervista – ne parlavo con Gianbattista in maniera spassionata e poi, nel 2014, abbiamo deciso di volerlo girare e se ci siamo riusciti è solo grazie a tutti coloro che ci hanno appoggiato dal primo minuto. Allora girammo il teaser per il crowdfunding, era l’unico modo. Finita la campagna c’è stata una separazione interna del gruppo che oggi è diverso da allora. Quella che non è cambiata è però la filosofia del progetto: lavorare solo per passione, per voglia di fare. Ognuno di noi si è messo  in gioco, frame by frame,  nota dopo nota per dimostrare che se un gruppo di ragazzi vuole, ce la può fare pure a Ischia». Ogni personaggio del film è ben costruito dall’autore che ha nascosto in ciascuno di essi una morale ben precisa. Due i protagonisti, dei tossici, che vogliono rappresentare i giovani d’oggi, «in realtà la droga è solo il motore che muove l’azione, il tema principale del film è il rapporto tra il potere e l’arte nel 2015. Il potere ha sempre influito sull’arte, ma oggi, essendo l’economia più forte, l’arte è deviata». Pensato all’inizio come un mediometraggio, per una questiona narrativa, abbiamo oggi un vero e proprio film, «è la nostra prima esperienza, – ci svelò Battista subito dopo l’uscita del trailer  – non avevamo mai creato dal nulla un film. É stato duro, ma anche bello e dobbiamo dire grazie a tutti quelli che ci hanno dato una mano. Una volta uscito da Bologna non pensavo di fare il tecnico del suono qui a Ischia dove cozzi con una vecchia mentalità; non è stare dietro a un mixer ma c’è tanto altro». Originali le musiche composte ed eseguite da Francesco Boccanfuso, ischitano al 100% come tutto il cast,  fatta eccezione per un solo attore, dove troviamo: Ciro Trofa, Luca Tuccillo, Leonardo Bilardi, Nello Di Leva, Rosanna Nocera, Babacar Gueye, Aaron Insenga, Giuseppe Iacono, Lorenzo Spataro, Deep Futuristic, Antonio Castiglione, Raffaele Sferratore, Aurora Cecchi, Miriam Cianciarelli, Miriam Regine, Anita Esposito, Rossella Migliaccio, Elena Trani, Doriana De Nicola, Noemi Montanaro, Gianni Calise. Tra i componenti della troupe figurano invece: Claudio Cappello (aiuto regia e montaggio) Giovanbattista Di Meglio (co-produttore e fonico) Tommaso Monti (direttore della fotografia) Francesco Boccanfuso, Filippo Buono, Marco Mattera, Ciro Trofa (Musiche originali) Sara Cenatiempo Angela Cacciutto (make up) Emanuela Colantonio (costumi) Luca Ricci, Marco Alvise Di Majo, Francesco Rando, Amedeo Piro ( attrezzature) Leonardo Bilardi ( per la pre-produzione). A collaborare per la nuova riuscita delle riprese: Il Carro, Bastoni fra le ruote, Artù, L’ultima casa accogliente, Aenaria Recordings, Eiconproduzioni e Aenaria Softair. Insomma l’isola giovane tutta unita sul grande schermo!

 

 

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex