ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Attenzione ai truffatori, l’associazione disabili lancia l’allarme

Ѐ allarme truffatori nel Comune ai piedi del Monte Epomeo. Soggetti non meglio identificati recentemente avrebbero cominciato a prendere la cattiva abitudine di richiedere somme di denaro ai cittadini, spacciandosi per volontari dell’associazione Disabili Isola d’Ischia, guidata da Rosa Iacono, già presidente dell’associazione Croce Rosa di Serrara Fontana.  Recentemente, infatti, nel territorio in questione, si sarebbero verificati diversi casi in cui sarebbe stato richiesto denaro per il tesseramento e contribuiti di vario genere a nome delle due associazioni da parte di individui che con le stesse non avrebbero nulla a che vedere e che, quindi, avrebbero cercato di trarre in inganno ignari cittadini che desideravano semplicemente supportare le associazioni. A lanciare l’allarme, nelle scorse ore, è stato Francesco Castagliuolo, tesoriere dell’associazione Disabili Isola D’Ischia che, venuto a conoscenza degli episodi in questione, ha diramato un avviso, anche attraverso il proprio profilo facebook, a tutti i cittadini isolani con l’obiettivo di metterli in guardia sull’eventuale pericolo truffe che si potrebbero ripetere ai danni della comunità isolana e della stessa associazione.  “Non date soldi agli sconosciuti – ha sottolineato Castagliuolo nella propria nota – il sottoscritto è l’unica persona abilitata a riscuotere soldi per il tesseramento dell’Associazione Disabili Ischia e per la Croce Rosa”.

E’ evidente, infatti, che qualcuno stia cercando di racimolare qualche soldo sfruttando il nome delle associazioni presiedute dalla Iacono e presenti sull’isola da ormai circa un ventennio. Del resto, comunque, non sarebbe la prima volta che sul territorio isolano, loschi individui tentino di spacciarsi come membri attivi di associazioni di volontariato, intascando somme di denaro non dovute e perpetrando così una truffa bella e buona ai danni di persone di buon cuore e delle stesse associazioni ignare di quanto si stava organizzando alle proprie spalle.  Ecco perché, per evitare che qualche cittadino cada nuovamente nella trappola di possibili truffatori lanciano un monito: qualora qualche individuo di dubbia identità dovesse chiedere contribuiti per conto delle due associazioni, si raccomanda ai cittadini di contattare immediatamente Rosa Iacono al numero 081999731 o in alternativa lo stesso Francesco Castagliuolo al numero 32868656335.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close