Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5CRONACAPRIMO PIANO

Attuazione leggi in Regione, l’affondo della Di Scala

NAPOLI. “Ho chiesto la convocazione straordinaria del Consiglio regionale campano perché non è più tollerabile che in quasi quattro anni di legislatura nessuno, né i consiglieri né i cittadini, sappiano se siano state attuate o meno le leggi che abbiamo approvato e con loro le linee di indirizzo che la nostra assemblea consegna alla giunta attraverso la fiducia al programma, presentando risoluzioni mozioni e ordini del giorno di cui tropo spesso si perdono le tracce”. “Non è tollerabile perché a prevedere che il governo riferisca periodicamente in aula su tutto questo lo stabiliscono i principi generali della Costituzione e lo conferma lo Statuto”, spiega Di Scala. “Volendo sintetizzare, la domanda politica che ci poniamo è la seguente: siamo la Regione Campania che fa le leggi e il bene dei cittadini oppure siamo un grande bluff, protagonisti di uno spettacolare Truman Show?”, conclude Di Scala

 

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex