ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Babbo Natale a scuola nel segno dell’ecologia

Di Francesco Ferrandino

CASAMICCIOLA TERME. Babbo Natale a scuola, una stupenda sorpresa per i tanti alunni delle scuole elementari di Casamicciola. La mattina di martedì si è infatti trasformata in una grande festa d’inizio del periodo natalizio. Il 20 dicembre è stato il giorno scelto dall’amministrazione del comune termale per  distribuire ai ragazzi delle classi quarta e quinta le “borse ecologiche”, contenitori adibiti alla raccolta differenziata per la carta, il vetro e la plastica.

Un’iniziativa concreta per allargare la sensibilità dei bambini, ma anche degli adulti, verso l’ambiente, diffondendo concetti come eco-sostenibilità e la consapevole gestione della raccolta dei rifiuti. Agli alunni degli ultimi due anni delle elementari è stato illustrato il corretto uso delle borse e la loro funzione, in modo che anche i genitori vengano coinvolti nell’iniziativa, al fine di radicare la buona abitudine nel tessuto sociale del paese.

Dopo questo importante momento di educazione civica, nell’ambito del progetto teso a migliorare la percentuale annua di raccolta differenziata, ma soprattutto diffondere la cultura del rispetto dell’ambiente tra le famiglie e nelle giovani generazioni, è arrivata la grande sorpresa: Babbo Natale, accompagnato dagli Elfi, è apparso nelle varie classi distribuendo caramelle e dolciumi agli entusiasti alunni.

L’iniziativa ha visto la partecipazione diretta di alcuni componenti dell’amministrazione, tra cui il sindaco Castagna, la consigliere con delega alla scuola Nunzia Piro e il comandante dei vigili urbani Giovanni Mattera, che dopo aver distribuito le borse ecologiche hanno partecipato all’entusiasmo contagioso dei bambini, in subbuglio per la sorprendente apparizione di Babbo Natale e dei folletti. Un’apparizione che ha virato nel clima festivo dell’imminente periodo natalizio una giornata caratterizzata dall’importante iniziativa voluta dall’amministrazione con la gioia dei più piccoli.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker