Statistiche
SPORT

“Bandidos” si aggiudica l’edizione 2021 dell’Ischia Summer League

Bilancio del torneo estivo organizzato da Pierpaolo Mazzella che ha decretato la vincitrice di una manifestazione che continua ad appassionare ed a far divertire

Pubblichiamo qui con un po’ di ritardo la tanto attesa terza giornata dell’Ischia Summer League,torneo estivo ben organizzato e gestito interamente da Pierpaolo Mazzella, che avrebbe decretato quale delle quattro squadre in gara (Bandidos,Team Spaccett,Easy Team e Super G) si sarebbe aggiudicata lo scettro di regina del torneo,dopo aver affrontato semifinale e finale nel classico “tutto in una sera”. A trionfare con due vittorie e’ stata Bandidos,capitanata da Francesco Iacono (capocannoniere solitario della manifestazione) che,nonostante l’assenza di Sirabella, grazie ad un ottimo gruppo fatto di buone individualità ha portato a casa la coppa. Da sottolineare le ottime prestazioni di Mariolino Pesce(miglior difensore) e Simone Conte(miglior portiere) che sono state le basi per una ottima solidita’ difensiva. Seconda classificata,nonche’ campione uscente, e’ stata Team Spaccett di capitan Nello D’Abundo,forse troppo dipendente dalle sensazionali parate del suo portiere Giorgio Di Iorio che gli hanno consentito di aggiudicarsi il premio di miglior giocatore del torneo.Buon terzo posto per Super G che,dopo la sconfitta contro Bandidos in semifinale,non hanno pieta’ di Easy Team grazie alla solita qualita’ di Pezzella e Calise,premiati rispettivamente con il premio “Miglior giocata individuale” e “Leadership”.

Quarta classificata finisce Easy Team,partita con ben altre ambizioni dopo le vittorie nelle mini-edizioni che hanno preceduto l’evento estivo.Troppo spreconi sottoporta in semifinale,con la testa altrove per la finalina ma siamo sicuri che,vista la qualita’ tecnica a disposizione,avranno modo di rifarsi rapidamente.Una menzione particolare per la struttura di patron Emanuel Colella che,con cortesia,passione e professionalita’ e’ parte integrante di un binomio, assieme al sottoscritto, che dopo sei anni,da una piccola organizzazione interna e’ diventata una vera e propria realta’ indipendente nel panorama dei tornei isolani,proponendo un format diverso rispetto ai classici che durano per un periodo piu’ lungo.Un doveroso ringraziamento a Nicola Migliaccio per le foto stupende che ha scattato e che saranno prontamente usate come ricordo per i social networks.Infine un ringraziamento a Gio Lucido Balestriere,alla prima esperienza come arbitro e capace con autorita’ di gestire alcune delicate fasi di gioco.Seguiranno aggiornamenti per i prossimi eventi by Amici della Sbornia,come sempre su Instagram e Facebook dove saremo ,come sempre,attivissimi.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x