Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Il bando PON e l’Alberghiero, la replica del dirigente scolastico

Egregio direttore,

Con riferimento alla pubblicazione del Golfo del 12 gennaio 2017, si precisa quanto segue, chiedendo formale rettifica :

a. Così come previsto dalla Nota Ministeriale prot. n. 34815 del 02.08.2017, per la selezione del personale impegnato nella realizzazione dei Progetti finanziati con i PON 2014-2020, in applicazione del Codice degli Appalti, le Istituzioni Scolastiche devono provvedere in prima istanza a verificare la sussistenza del personale interno sia per le figure interne di sistema sia che per gli Esperti dei diversi moduli . Questa istituzione ha provveduto, pertanto, a procedere alla relativa procedura con Bando interno e relativa pubblicazione di graduatoria. Essendo un bando “interno”, come specificato nell’intestazione dello stesso, non è stato possibile prendere in considerazione le domande degli esterni. La valutazione del bando interno è avvenuta nel rispetto delle norme vigenti che regolano i bandi di selezione del Personale Interno: la valutazione è avvenuta sulla base dei criteri di valutazione approvati dal Consiglio d’Istituto. Una commissione individuata dal Dirigente ha predisposto la documentazione per la successiva valutazione da parte del Dirigente Scolastico. Nessun reclamo è stato presentato dal personale interno.

b. Successivamente, come previsto dalla stessa Nota Ministeriale prot. n. 34815 del 02.08.2017, per i posti di Esperto esterni non attribuiti nella prima fase di selezione che riguardava il solo personale interno, si è provveduto ad un Bando ad evidenza pubblica per Esperti Esterni (prot. n. 9723 del 19/12/2017) con scadenza il giorno 02/01/2017. Per la predisposizione della valutazione della graduatoria si è provveduto, successivamente alla scadenza del bando, alla costituzione della Commissione, formata da personale interno e quindi, in quanto tale, vista l’impossibilità del personale interno a presentare domanda per i moduli messi a bando, perfettamente compatibile con la valutazione dei curricula presentati dagli Esperti Esterni. In data 08/01/2017 si è provveduto alla pubblicazione della graduatoria provvisoria in attesa degli eventuali reclami.

Crediamo che l’estensore dell’articolo non sia a conoscenza della procedura per la selezione del personale impegnato nella realizzazio0ne dei Progetti finanziati con i P.O.N. 2014/2010 e che sia stato tratto in inganno dalla lettura delle successive pubblicazioni sul sito della scuola. Dispiace rilevare che un semplice colloquio con i responsabili del procedimento avrebbe potuto evitare l’esposizione dell’I.P.S. Vincenzo Telese ad una lesione della propria immagine. Certi dell’abituale collaborazione, cordiali saluti.

Ads

Il dirigente scolastico

Ads

Mario Sironi

***

RISPONDE GAETANO FERRANDINO – L’articolo pubblicato nell’edizione di ieri del nostro giornale, non a caso, parlava di “ombre” e di una serie di anomalie. Nello specifico, nessuno ha lanciato accuse precise o lanciato sentenze di “condanna”. Tra l’altro, a dimostrazione di come la procedura fosse assolutamente lecita ma in ogni caso border line e suscettibile di equivoci, lo conferma la circostanza che lo stesso R.D. nel momento in cui si è trattato di valutare se stesso, si è astenuto, così come figura dai verbali. E questo, purtroppo, non era visibile nelle pubblicazioni sull’albo pretorio. Resta in ogni caso, al netto di ogni considerazione, il fatto che forse per motivi di opportunità sarebbe stato preferibile che in quella commissione ci fosse qualcun altro. Ma, e lo ripetiamo ancora una volta, nessuno aveva parlato di responsabilità certe, oggettive e indubitabili.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex