ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Barano, ancora materiali abbandonati

Non sembrano accennare a diminuire gli inqualificabili episodi di abbandono di materiali di risulta lungo i tornanti dei Maronti. Lo riporta anche una testimonianza video di Michele D’Antonio che, sulla propria bacheca facebook, ha denunciato gli ultimi sversamenti lungo le nervature della collina che guardano il mare. Addirittura ancora eternit abbandonato lungo la vegetazione che a fatica sta ritornando dopo il devastante incendio di luglio scorso. E non è la prima volta (e purtroppo nemmeno l’ultima) che gli scarti dell’edilizia finiscono lungo la strada dei Maronti. Sono spesso le aree a strapiombo ad essere preferite, ma anche quelle che costeggiano la provinciale. Emblematico il caso dei rifiuti emersi dopo il maxi rogo dell’estate a ridosso del serpentone che porta sulla spiaggia delle Petrelle. Nei mesi scorsi fu proprio il primo cittadino di Barano a dichiarare l’impossibilità materiale dell’intervento dell’ente comunale perché i terreni sono privati. Intanto, gli scarichi continuano ed a macchia di leopardo perseverano a deturpare questo scorcio di paradiso baciato dal sole e accarezzato dal mare.

Luigi Balestriere

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker