Statistiche
ARCHIVIO 4ARCHIVIO 5

Barano, attesa per Capozzi alla Sagra della Melanzana

dalla Redazione

 

BARANO. Sarà Gianluca Capozzi, apprezzato cantante neomelodico napoletano, la star dell’edizione 2016 della Sagra della Melanzana. Giunta alla settima edizione, la sagra è orami diventata appuntamento irrinunciabile dell’estate ischitana sia per i residenti che per i tanti turisti che ogni anno vi prendono parte. L’inizio è previsto alle ore 19:30 di giovedì 18 agosto nel centro sportivo di Fiaiano. Lo show di Gianluca Capozzi sarà accompagnato dal contorno di prelibatezze culinarie attraverso le quali raccontare la cultura contadina della frazione di Barano.

La Sagra della Melanzana è organizzata dall’associazione Amici di Fiaiano, che anche quest’anno ha allestito, in sinergia con l’Amministrazione di Barano, un evento di alto profilo. Non è una novità, d’altronde. In questi sette anni da Fiaiano sono transitati alcuni dei più apprezzati artisti e cantautori della scena nazionale e regionale, come Paolo Caiazzo e Luca Sepe. Lo scorso anno ci fu il boom, grazie a Gigi Finizio, che fu scelto come guest star della manifestazione. Per l’occasione furono circa 5mila i partecipanti. Numeri da record che si tenterà di bissare anche quest’anno.

«Lo spirito della manifestazione – spiegano gli organizzatori – è di creare e rafforzare i sentimenti di comunità che animano il Paese. Infatti, il gruppo attivo che collabora nella realizzazione e organizzazione della Sagra, è formato da ragazzi di 18 anni a uomini di 60. Lo scopo è quello di stare insieme e creare un evento senza scopo di lucro, con il solo obiettivo di promuovere le bellezze di questa frazione del comune di Barano, che ne sono tante, come la Pineta e i sentieri».

Ads

La festa è totalmente autofinanziata grazie alle prelibatezze culinarie vendute in loco. Il comune partecipa in minima parte offrendo un contributo economico e assistendo l’associazione nella predisposizione di tutta la documentazione necessaria allo svolgimento della manifestazione. L’ingresso è gratuito. Lo spettacolo di Gianluca Capozzi dovrebbe iniziare intorno alle 22 e durare circa 2 ore.

Ads

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button