Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Barano, comincia la rivoluzione di Dionigi

Sarà rivoluzione per gli uffici comunali di Barano. E’ una delle priorità del Sindaco Dionigi Gaudioso che attuerà in tempi brevi. Da un mese primo cittadino, ha già un’agenda fitta d’impegni e d’iniziative da mettere in cantiere già nei prossimi giorni. Sono i vari settori del municipio che subiranno le prime innovazioni. «Inderogabile la riorganizzazione dei vari uffici – annuncia Dionigi Gaudioso – è una priorità e ci stiamo già lavorando per ottimizzare il funzionamento della macchina amministrativa».

Intanto, appena due giorni fa sono state distribuite le deleghe ai quattro assessori (Raffaele Di Meglio – vice sindaco, Emanuela Mangione, Daniela Di Costanzo e Sergio Buono) tra gli eletti in lista con il numero maggiore di preferenze. Edilizia privata e NU non sono state assegnate ed il primo cittadino le ha tenute per sé. «La composizione della Giunta la avevo annunciata già da qualche giorno, poi ho assegnato le deleghe su cui già c’era un accordo di massima con tutti in base alle singole attitudini – spiega il Sindaco di Barano -. Non ho distribuito edilizia privata e NU in quanto ho preferito continuare ad occuparmene di persona. Le avevo già da assessore con la Giunta di Paolino Buono».

L’innovazione del mandato di Gaudioso è quella di aver introdotto il rapporto di collaborazione con appositi decreti con alcuni consiglieri comunali. Alessandro Vacca, Pietro Buono e Gemma Lombardi per materie specifiche. «Ho inteso compiere questa scelta per ampliare la partecipazione all’amministrazione del paese, avvalendomi di competenze ben definite e legate alle singole persone», ha spiegato Dionigi Gaudioso rafforzando ancor più il concetto di squadra. Nel frattempo, già c’è stata la prima riunione della nuova Giunta che ha trattato una serie di adempimenti di natura prettamente burocratica.

Luigi Balestriere

Ads

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex