ARCHIVIOARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Barano e i trenini maledetti: prossima stazione il tribunale

di Luigi Balestriere

 

BARANO. Sarebbero dovuti tornare alla base a dicembre scorso, ma non arriveranno nemmeno come regalo di Natale per quest’anno. Finendo sul binario morto degli sprechi, ora la prossima stazione d’arrivo saranno le aule del Tribunale. Sono i famigerati due trenini su gomma acquistati nel 2009 dall’Amministrazione Comunale del Sindaco Paolino Buono per 400mila euro. Una cifra che non fu scucita dal bilancio comunale, ma utilizzando i fondi Dupim in cui rientrarono le opere di maquillage del Piazzale dei Maronti e per la valorizzazione della Fonte di Nitrodi.

CONTINUA A LEGGERE SU IL GOLFO IN EDICOLA

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close