CRONACAPRIMO PIANO

Barano, il 16 settembre riprendono i lavori di metanizzazione

Dopo il lungo stop per le vacanze estive, in prossimità dell’inizio dell’autunno gli operai della Cpl Concordia riprenderanno i lavori per la messa in posa delle condutture che porteranno il gas metano nelle case dei baranesi

Dopo il lungo break nel cuore di agosto, tra poche settimane il comune di Barano sarà nuovamente interessato dai lavori per la realizzazione delle rete di metanizzazione effettuata dalla CPL Concordia. Si ricomincia a lavorare il 16 settembre, quando ormai il grosso dell’affluenza turistica ischitana è ormai defluito.

Non si può certo negare che i lavori di trasporto e distribuzione del gas metano nel comune di Barano siano andati a rilento, almeno secondo gli standard previsti per lavori così complessi e delicati, che hanno bisogno di tecnici specializzati e di essere realizzati con precisione e professionalità. A partire dall’inverno e per tutta la primavera inoltrata non sono stati pochi i disagi per gli automobilisti che avevano necessità di spostarsi tra i comuni di Ischia e Barano. L’arteria principale che congiunge i due popolosi comuni è stata forse la più difficile da trattare e quella con maggiori problemi indotti alla cittadinanza, costretta a dover fare a meno dell’importante arteria viaria per interminabili nottate che hanno comportato il dirottamento del traffico veicolare sulle strade secondarie dei due comuni, lo Spalatriello, via Duca D’Abruzzi, complicando non poco gli spostamenti di chi aveva esigenza di muoversi dopo le 20.30, orario di inizio dei lavori che si sono protratti fino a notte fonda.

Adesso gradualmente i lavori ricominceranno a essere effettuati, in concomitanza con la graduale fine dell’estate e la diminuzione degli ospiti della nostra isola. Si riparte quindi a metà settembre, in concomitanza con il terzo lunedì di settembre. I lavori andranno avanti nelle strade secondarie dove le condutture della Cpl serviranno anche le famiglie posizionate nei vari luoghi del territorio collinare.

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close