Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Barano, il Comune avvia l’opera di ricostruzione dei muri

E’ stata avviata negli ultimi giorni l’opera di ricostruzione dei muretti danneggiati lungo le strade comunali. Solo ieri mattina sono stati ultimati i lavori di riparazione dei muri che costeggiano Via Vincenzo Di Meglio, la strada interna che conduce al centro della popolosa frazione e poi prosegue verso Fiaiano.

E’ da anni, ormai, che le opere di pietre di faccia vista che costeggiano le strade di Barano sono prese letteralmente d’assalto e saccheggiate. Gli ignoti autori agiscono notte tempo e asportano le pietre lavorate in granito che caratterizzano l’arredo urbano, danneggiando le opere murarie realizzate negli Anni ’60. Le zone maggiormente colpite dall’inquietante fenomeno sono Piedimonte, Fiaiano ed il centro di Barano. E proprio nel centro del territorio collinare si registrano le azioni più frequenti con il maggior numero di danni. Via Pendio Del Gelso, la stradina in basoli che conduce a Testaccio, è costantemente saccheggiata. Stessa situazione lungo Via Corrado Buono, a due passi dalla sede municipale, dove i muri sono ormai ridotti in rovina.

Negli anni scorsi, infatti, proprio per arginare le azioni vandaliche, l’Amministrazione Comunale stava valutando l’ipotesi di sorvegliare con telecamere mobili le zone di maggior rischio. L’attuale opera di riparazione rappresenta di sicuro un deterrente e una sistemazione dignitosa di opere di notevole valore architettonico che hanno ormai superato i cinquant’anni di vita. Lu.Ba.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex