ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Barano, in Via San Liguori pietre in bilico e arbusti in pericolo

BARANO. Ancora Via San Liguori al centro delle segnalazioni. I residenti delle zone collinari di Barano, ormai da tempo, denunciano lo stato di pericolo lungo la frequentatissima arteria stradale. Un albero in bilico ha tra i suoi rami i cavi volanti intrecciati di Enel e Telecom. Ogni qual volta soffia forte il vento (non a caso la zona è denominata Buttavento) cresce lo stato d’ansia e preoccupazione per la forte oscillazione del fusto e dei fili che rischiano seriamente di spezzarsi qualora un ramo dovesse essere troncato dalle forti raffiche di Eolo. La situazione accresce lo stato di preoccupazione per l’albero proprio in cima ad un muro che costeggia la strada che potrebbe creare grossi problemi di staticità e proprio a due passi da una cabina elettrica.

E sempre un muro in pietre laviche che costeggia la stessa strada è in cima ai pensieri degli abitanti della zona per alcuni massi dell’opera muraria che sono ormai staccati ed in procinto di cadere da oltre due metri d’altezza per l’azione dilatatoria delle radici degli arbusti. Lo stato d’abbandono di un ampio terreno incolto attiguo è motivo di ansie tra gli abitanti della zona che percorrono la stretta stradina anche a piedi.

Fino ad oggi non hanno avuto seguito le continue segnalazioni dei cittadini nelle stanze del Municipio di Via Corrado Buono. Cosa si attende?

 

L.B.

 

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close