Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Barano, lunedì riparte il servizio mensa alla scuola dell’infanzia

di Sara Mattera

BARANO D’ISCHIA – Buone nuove dal Comune di Barano sul fronte mensa scolastica. Martedì mattina, infatti, una delegazione di genitori della scuola dell’infanzia del Circolo Didattico di Barano ha incontrato il sindaco Paolino Buono per discutere delle problematiche afferenti la mancata attivazione del servizio mensa e non solo.  L’incontro, come riportato in edizioni precedenti de “Il Golfo” era stato richiesto a gran voce diversi giorni fa proprio da alcuni genitori degli alunni frequentanti le materne baranesi che avevano protestato per il ritardo nell’attivazione del suddetto servizio. La mensa scolastica, infatti, avrebbe dovuto essere avviata già tempo addietro, ma il Comune ha avviato le pratiche per l’attivazione del servizio soltanto qualche settimana fa, nonostante l’anno scolastico fosse iniziato già da due mesi. Un grave deficit questo, soprattutto nei confronti di tanti genitori che, pur non essendo residenti a Barano, avevano scelto di iscrivere i propri figli alla scuola dell’infanzia del Circolo Didattico del suddetto territorio proprio per il servizio mensa al tempo prolungato. Tanta la rabbia dei cittadini, alimentata anche dalle risposte fornite a tal proposito all’amministrazione baranese  che ha giustificato il  ritardo adducendone la causa alle scarse risorse finanziarie delle casse comunali.  

A causare però le polemiche anche la scarsa dotazione di materiale di prima necessità utile al plesso scolastico e alla cui mancanza, in diverse occasioni, hanno dovuto sopperire genitori ed insegnanti, mettendo mano alle proprie tasche. Così, martedì mattina, sulla scia di questi malumori, alcuni genitori si sono recati negli uffici municipali del comune baranese pronti a rivendicare quel che spettava loro di diritto.  Alle pubbliche rimostranze,  il sindaco Paolino Buono ha risposto, rassicurando i presenti sul pronto avvio del servizio mensa. «Il sindaco – ha commentato una mamma – si è dimostrato molto disponibile. Ci ha assicurato che il servizio mensa partirà lunedì. Quanto ai restanti problemi relativi alla carenza di carta igienica e altro materiale all’interno del plesso, il sindaco ha assicurato, anche in questo caso, che provvederà a risolvere la situazione, rifornendo la scuola di tutto l’occorrente che serve». Di quest’ultima problematica, infatti, pare che il primo cittadino non ne fosse a conoscenza e questo sarebbe quindi anche il motivo per il quale non ci sono state interventi risolutivi fino a questo momento.  «L’incontro – ha concluso la nostra interlocutrice – è stato abbastanza positivo, anche se fino a quando non vedremo  riscontri concreti resteremo in guardia». Insomma, finalmente dalla prossima settimana il servizio mensa sarà nuovamente attivato, anche se su questo fronte la situazione resta comunque problematica. Sarà infatti, interesse del sindaco Buono evitare che il prossimo anno si ripetano questi intoppi. Certo è che comunque ancora una volta per ottenere risposte concrete, si è dovuti ricorrere alla pubblica protesta, mentre sarebbe stato maggiormente auspicabile che la stessa amministrazione si fosse interessata fin dall’inizio del nuovo anno scolastico a verificare che nei plessi scolastici baranesi ci fosse tutto l’occorente necessario a garantire lo svolgimento delle lezioni nel miglior modo possibile.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x