Statistiche
SPORT

Barano, nuovo esame di maturità

BARANO. Dopo il pareggio con l’Afragolese, in casa Barano si deve guardare avanti, alla gara di oggi pomeriggio contro l’Alfaterna. «Contenti del pari  con l’Alfaterna – ci dice il tecnico degli aquilotti Giuseppe
“Billone” Monti – non lo siamo più di tanto, perché volevamo vincere. Siamo contenti di come si è svolta la gara, di come abbiamo giocato, anche se va detto che abbiamo commesso un paio di errori, vedi i due rigori.
Abbiamo concesso quello, per cui non possiamo rammaricarci più di tanto. Abbiamo fatto il massimo e penso che, per le occasioni che abbiamo avuto e per il gioco che abbiamo espresso, avremmo potuto vincere. Non è andata così, pazienza. Domani giocheremo contro la terza, un altro banco di prova importante, speriamo di avere continuità e di guardare avanti». È opinione diffusa che la presenza in campo all’interno del big match di sabato scorso di Pasquale Savio avrebbe potuto cambiare il volto alla gara, ma “Billone” Monti, pur ammettendo l’importanza del bomber foriano, fa notare: «Pasquale è uno importante per noi, ma la squadra le sue occasioni le ha avute. Considerando che nelle gare tra le prime della classifica le occasioni sono ridotte al minimo, noi abbiamo creato. Molte volte su palla inattiva, nel secondo tempo con Farina e Cuomo, il nostro lo abbiamo fatto. Due reti siamo riusciti a farle, ma purtroppo siamo usciti dal campo con un solo punto. Senza dubbio Pasquale Savio ci avrebbe dato una mano come fluidità di manovra, ma il nostro lo abbiamo fatto».

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex