Statistiche
ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Barano, oltre 5000 mattonelle per il maquillage stradale

Comincia l’ultimo atto del riordino dell’onomastica stradale e della numerazione civica di Barano. Con una delibera ad hoc, la Giunta Municipale del Sindaco Dionigi Gaudioso ha avviato la fase finale del complesso progetto della nuova geografia del territorio baranese che porta la firma dell’ex Sindaco Paolino Buono. Il Comune ha ricevuto nelle scorse settimane i pareri di Prefettura, Soprintendenza e Istituto Storia Patria di Napoli. Delle 18 intitolazioni previste, solo due nominativi non hanno avuto il placet istituzionale: il professor Giovanni Jannelli ed il consigliere comunale Vincenzo Iacono in quanto non sono ancora decorsi i dieci anni dalla morte così prevede la legge. Per loro sarà necessario un apposito decreto prefettizio.

Lo stesso organo di governo del Comune ha stabilito che il costo delle mattonelle sia a carico dei proprietari delle abitazioni. Fissato pure il prezzo che non dovrà superare i 10 euro, iva esclusa. Saranno 5352 le piastrelle previste che dovranno avere una misura 15×15, artigianali e lavorate a mano, con lo stemma del Comune al centro: sopra dovrà essere indicato il civico e sotto di esso il nome della strada. Sono stati necessari due anni di un certosino lavoro per mettere ordine in quel labirinto di strade, vicoli, piazze, slarghi e sentieri che si snodano per 64 chilometri lungo la superficie comunale.

Sono state previste, come detto, 18 nuove intitolazioni di vie e piazze che prendono il nome di sindaci, consiglieri comunali, militari, artisti, ostetrici, professori, parroci, insegnanti, imprenditori, filosofi, compositori e dottori che hanno legato la loro vita a Barano. Fasi laboriose con a capo il dirigente Gigi Mattera al gruppo composto da Giuseppe Conte, Nino Petrillo e Mario Casciello, per disegnare il nuovo volto delle strade e poter dare un nome a quelle poche arterie e a quegli pochi spazi ancora senza nome e senza identità.

Ora si passa all’individuazione della ditta che dovrà creare e fornire il nuovo arredo urbano. Con molta probabilità, il costo delle mattonelle sarà inserito nella tassa sui rifiuti. Sono questi i nominativi ed i luoghi che presto andranno a dare un nome ed un volto alle zone fino ad oggi anonime:

BARANO. Via Arcangelo Mazzella, Via Professore Giovanni Jannelli (sub judice), Via Dottore Biagio Buono, Piazza Don Livio Baldino (slargo nell’area retrostante la Chiesa di San Sebastiano).

Ads

TESTACCIO. Diramazione di Via Piano è Via Maestro Aniello Manco, Via Giovanni Paisiello, Via Vincenzo Iacono (sub judice).

Ads

VATOLIERE. Arteria di Via Chiummano Via Mario Buono.

PIEDIMONTE. Via Avvocato Giovanni Di Meglio,Traversa di Via Nino Bixio è Via Maria Giuseppa Mattera. Area antistante la Chiesa di Piedimonte prende il nome di Piazza Berkeley.

BUONOPANE. Diramazioni di Via Vado Michele Via Aristide Di Meglio, Via Maestro Salvatore Di Meglio. Zona Candiano Via Carabiniere Giovanni Di Meglio.

FIAIANO. Diramazione di Via Giuseppe Garibaldi Via Finanziere Francesco Nuziale. Via Parroco Vincenzo Iacono, una parte di Via Cesa. Piazza Don Attilio Buono, la Piazza Dottor Gaspare Baldino, Via Benito Buono, una diramazione di Via Testa.

Luigi Balestriere

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Back to top button
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex
()
x