ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5

Barano, spunta il vaso “dissuasore” all’esterno della chiesa

Lasciate ogni speranza voi che sostate davanti alla chiesa. Sembra una storia infinita quella che sta avvolgendo l’area esterna alla Chiesa di San Rocco, a Barano. Ricordate l’esilarante episodio della “perpetua vigile” che faceva multare a raffica le auto parcheggiate davanti al luogo di culto per conservare il posto auto al sacerdote? Ebbene, il caso si è molto ridimensionato con un forzato mea culpa ed un sofferto atto di dolore, ma in assenza di elevazioni di verbali, si è basato sulla soluzione artistica delle ancelle infervorate di fede. Un grosso vaso adornato con i sempreverdi buxus è stato posizionato di traverso per impedire i frequenti peccati di sosta selvaggia degli automobilisti poco fedeli alle sacre scritture del codice della strada. Soluzione peggiore del male perché la nuova coreografia rappresenta un pericolo per pedoni e veicoli, soprattutto nelle ore notturne. Non ci resta che ridere.

Luigi Balestriere

 

Articoli Correlati

Rispondi

Back to top button