ARCHIVIO 3ARCHIVIO 5POLITICA

Barano, strade dissestate: chiesto il finanziamento alla Città metropolitana

Da Fiaiano a Testaccio passando per Piedimonte, Barano e arrivando a Buonopane. Sono poco più di sessanta chilometri di strade che si snodano per il territorio comunale e molte delle quali versano in condizioni pietose. Se n’è accorta anche l’Amministrazione Comunale che, attraverso una delibera di Giunta, ha scritto alla Città Metropolitana per il rifacimento ed il finanziamento per la loro pavimentazione. Sono sempre più numerose le segnalazioni arrivate in municipio da parte dei cittadini per il cattivo stato e la presenza di buche. L’Ufficio Tecnico del Comune di Barano ha effettuato un sopralluogo e riscontrato altre criticità lungo le vie Vicinale Cretaio, Giuseppe Garibaldi, Nuova dei Conti, Provinciale Duca degli Abruzzi, Vittorio Emanuele, Luigi Scotti, Corso Regina Elena, Croce Testaccio, Provinciale Maronti e Angelo Migliaccio. Quasi tutte queste arterie sono di competenza provinciale e scrive l’esecutivo di Dionigi Gaudioso nell’atto deliberativo che “necessitano di interventi di rifacimento del manto statale, in quanto presentano fessurazioni, difetti superficiali e deformazioni superficiali plasto-viscosementi. La sicurezza stradale – conclude la delibera – è parte integrante e sostanziale del benessere dei cittadini e della comunità”. Destinati a durare poco gli interventi tampone per le buche che si formano di continuo lungo un fondo stradale sempre più disconnesso.

Luigi Balestriere

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close