CRONACA

BARANO Via libera alla rifioritura della scogliera sommersa dei Maronti

La Meridiana Costruzioni Generali si occuperà anche dei lavori di ripristino e rifioritura scogliera sommersa nella Baia dei Maronti nel Comune di Barano d’Ischia. L‘esecuzione dell’intervento, disciplinato dal Settore Lavori Pubblici del comune, è previsto nell’arco temporale di due mesi circa e precisamente dal periodo che va dall’11 ottobre 2023 al 09 dicembre 2023.

Nel merito l’ufficio circondariale marittimo guidato dal TV Antonio Magi ha già emanato i provvedimenti di competenza in ordine alla sicurezza. L’istanza in tal senso è stata proposta dal Comune di Barano d’Ischia – Ufficio intesa ad ottenere l’emanazione dell’ordinanza di Polizia Marittima per l’interdizione dello specchio acqueo interessato dai lavori in argomento, al solo fine di garantire la sicurezza della navigazione e sulla base della relazione tecnica asseverata a firma del tecnico incaricato dal Comune di Barano d’Ischia – Ufficio Tecnico, con la quale vengono descritti gli interventi che saranno realizzati per il ripristino e la rifioritura della scogliera sommersa della Baia dei Maronti.

Il conferimento d’incarico, con il quale il Comune di Barano d’Ischia affida l’incarico alla Società “Meridiana Costruzioni Generali S.r.l.” di effettuare i lavori in argomento con tanto di relazione, necessari, di compatibilità e innocuità ambientale del materiale inerte da impiegare per la rifioritura della scogliera in parola redatta dalla Società “Meridiana Costruzioni Generali S.r.l.” Medesima.L’Area Marina Protetta “Regno di Nettuno” ha emesso Nulla Osta per lo svolgimento dei lavori in argomento già nell’aprile di quest’anno.

Articoli Correlati

0 0 voti
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest

0 Commenti
Inline Feedbacks
Visualizza tutti i commenti
Pulsante per tornare all'inizio
0
Mi piacerebbe avere i vostri pensieri, per favore commentatex